Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Importazioni totali polimeri in rialzo sul mese ma in ribasso su base annuale a gennaio in Italia

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 22/04/2020 (17:29)
Secondo le Statistiche di importazione di ChemOrbis, le importazioni totali di polimeri in Italia sono aumentate del 6.5% a gennaio su base mensile a 468,062 tonnellate. Nel frattempo, le importazioni di gennaio 2020 sono leggermente diminuite del 3% su base annuale.

I primi cinque esportatori di polimeri in Italia sono stati Germania (81,208 tonnellate), Francia (68,100 tonnellate), Belgio (58,215 tonnellate), Paesi Bassi (30,706 tonnellate) e Spagna (28,011 tonnellate) a gennaio.

HDPE

In base al prodotto, le importazioni di HDPE di gennaio dell’Italia sono leggermente aumentate di circa l’1% sul mese a 63,755 tonnellate. Ad ogni modo, hanno perso circa il 3% su base annuale. La Germania è rimasta in cima alla lista dei principali fornitori di HDPE per l’Italia con 14,640 tonnellate a gennaio, seguita dal Belgio (9,081 tonnellate) e dalla Francia (6,126 tonnellate).

LDPE

Le importazioni totali di LDPE in Italia a gennaio sono aumentate di circa il 15% dal mese precedente a 52,517 tonnellate mentre sono diminuite del 4% da gennaio 2019. La Francia è diventata il principale fornitore per l’Italia con 11,022 tonnellate, seguita dai Paesi Bassi (6,687 tonnellate).

LLDPE

Le importazioni di LLDPE sono aumentate del 61,5% su base mensile a 30,499 tonnellate a gennaio e di più del 22% rispetto allo stesso mese del 2019. Il Belgio si è confermato il principale fornitore per l’Italia con 8,751 tonnellate seguito dalla Francia (3,638 tonnellate) e il terzo posto nella classifica è occupato dagli USA con 2,977 tonnellate a gennaio.

Per quanto riguarda mLLDPE, le importazioni totali a gennaio sono aumentate di più del 20% su base mensile ma sono scese del 8% su base annuale a 23,820 tonnellate. Gli USA restano il principale fornitore per l’Italia con 5,537 tonnellate, seguiti dalla Spagna (3,568 tonnellate) e dall’ Arabia Saudita (3,211 tonnellate).

PP OMO

Le importazioni di PP omo sono diminuite del 3,5% sul mese e sull’anno a 89,696 tonnellate a gennaio. La Germania è stata il principale fornitore con 21,730 tonnellate seguita dalla Francia (10,203 tonnellate) e dal Belgio (10,113 tonnellate).

PP COPOLIMERO

Le importazioni di PP copolimero sono aumentate di circa l’11,5 % sul mese e del 2,5% sull’anno a 57,859 tonnellate a gennaio. La Germani si è confermata il principale fornitore per l’Italia con 12,661 tonnellate seguita dal Belgio (9,659 tonnellate) e dalla Francia (8,291 tonnellate).

PVC

Le importazioni italiane di PVC sono aumentate del 8% sul mese a 55,704 tonnellate a gennaio. La Francia è rimasta il principale fornitore di PVC con 20,861 tonnellate seguita dalla Germania (11,654 tonnellate) e dai Paesi Bassi (6,365 tonnellate).

PS

Le importazioni totali di PS sono scese del 39% sul mese e del 48% su base annuale a 12,422 tonnellate a gennaio. La Germania è stata il principale esportatore di PS in Italia con 3,695 tonnellate seguita dalla Francia (2,422 tonnellate).

EPS

Le importazioni totali di EPS in Italia a dicembre sono scese di più del 25% da dicembre mentre sono salite del 10% dallo stesso periodo del 2019 a 10,560 tonnellate. La Germania è stata il principale fornitore con 3,335 tonnellate, seguita dai Paesi Bassi (2,515 tonnellate).

ABS

Le importazioni di ABS del Paese a gennaio sono aumentate solo marginalmente sul mese a 12,166 tonnellate. Su base annuale, sono diminuite di circa il 9%. La Corea del Sud è stata il principale fornitore con 3,599 tonnellate seguita dal Belgio (3,202 tonnellate).

PET

Le importazioni totali di PET grado bottiglia sono aumentate del 22% su base mensile a gennaio mentre sono salite del 3,5% anno su anno a 49,633 tonnellate. L’Indonesia è diventata il principale fornitore di PET all’Italia con 11,333 tonnellate, seguita dalla Corea del Sud (10,545 tonnellate) e dall’Egitto (8,561 tonnellate).

Per seguire le importazioni dell’Italia per paese clicca qui (riservato agli abbonati)

Per seguire le importazioni dell’Italia per prodotto clicca qui (riservato agli abbonati)
Prova Gratuita
Login