Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

In vigore trattato di libero scambio tra Cina e Australia

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 21/12/2015 (17:20)
Secondo fonti dei media, il trattato di libero scambio tra Cina e Australia è entrato ufficialmente in vigore il 20 dicembre, riducendo le tariffe su alcune esportazioni. Il secondo giro di riduzione delle tariffe sarà applicato dal 1° gennaio 2016. L’accordo permetterà al 96% delle merci australiane di entrare in Cina senza dazio e lo stesso varrà per le esportazioni in arrivo dalla Cina in Australia.

Il governo cinese ha affermato che l’accordo contribuirà a migliorare la cooperazione economica e la crescita tra i due paese, nonché ad aumentare notevolmente le relazioni bilaterali, osservando che il trattato di libero scambio in questione garantisce il livello più alto di liberalizzazione di commercio e investimenti di tutti gli accordi di cui fa parte la Cina.

Le principali importazioni in arrivo in Cina dall’Australia sono carbone, rame, minerale di ferro e concentrati, oro e servizi relativi ai viaggi-studio, mentre le principali esportazioni dal paese verso l’Australia sono abbigliamento, apparati per le telecomunicazioni e componenti, computer, mobili, giocattoli e articoli sportivi.
Prova Gratuita