Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

India: dazio anti-dumping PVC potrebbe ritardare

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 11/04/2014 (17:03)
Secondo alcuni player in India, il governo potrebbe posticipare l’aumento del nuovo dazio anti-dumping sulle importazioni di PVC, che erano state annunciate il 4 aprile 2014. Non è stata ricevuta alcuna conferma ufficiale dalla stampa , per adesso.
Una fonte dell’industria ha riportato the il nuovo dazio anti-dumping entrerà in vigore una volta che il Ministro della Finanza approverà la decisione del Ministro del Commercio, commentando, “Il ministro della Finanza potrebbe non firmare e non rilasciare le nuove notifiche per l’Autorità Doganale a causa delle attuali elezioni generali in India. Pensiamo che il dazio anti-dumping sulle importazioni di PVC potrebbe essere posticipato al 16 maggio 2014, quando il nuovo governo sarà formato. Tuttavia, il governo non ha ancora fatto nessun annuncio ufficiale a riguardo”.

Un trader a Mumbai ha dichiarato, “Il PVC al momento non è soggetto ad alcun dazio anti-dumping, ciò mostra che il governo deve ancora imporre il dazio”. Anche un altro trader ha commentato, “Il ministro della Finanza dovrebbe emettere la notifica doganale in modo da rendere effettivo il nuovo dazio. Ci aspettiamo che il nuovo dazio entri in vigore la prossima settimana”.
Prova Gratuita
Login