Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

India, lanciato Assam Gas Cracker Project

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 08/07/2015 (16:16)
Secondo quanto riportato da fonti di mercato, sono state inaugurate tre unità presso il Brahmaputra Cracker and Polymer Ltd (BCPL) in India, conosciuto anche come Assam Gas Cracker Project. Il progetto di BCPL è una joint venture tra Gail India Limited, Oil India, Numaligarh Refinery e il governo di Assam, ed è ubicato nel nordest dell’India. Gail detiene il 70% delle azioni della joint venture mentre le azioni restanti sono state equamente divise tra gli altri azionisti.

Sono state avviate le operazioni delle unità di addolcimento del gas, di C2+ recovery e di PP, mentre il cracker di etilene e gli impianti di LLDPE/HDPE dovrebbero essere completati in due mesi. Il complesso dovrebbe avere una capacità produttiva di 220,000 ton/anno di PE e di 60,000 ton/anno di PP.

Le fonti hanno inoltre affermato che il progetto ha subito diversi ritardi prima dello start up. Inizialmente, avrebbe dovuto essere completato dell’aprile 2012. I ritardi hanno portato ad un aumento del costo del progetto, salito a INR92.85 miliardi ($1.47 miliardi) rispetto ai INR54.6 miliardi ($864.9 milioni) previsti.
Prova Gratuita
Login