Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

India, politica di prezzo dei venditori del PVC potrebbe essere diversa dagli altri mercati Asiatici

di Abdul Hadhi - ahadhi@chemorbis.com
  • 18/11/2020 (11:51)
Il trend del PVC in Asia potrebbe iniziare a cambiare andando verso dicembre e il primo trimestre del 2021 dato che la domanda varia tra India, Cina e Sudest Asiatico.

Le offerte di dicembre recentemente annunciate dal produttore principale taiwanese - che spesso definisce il mercato - riflettono questo pensiero. Il produttore ha aumentato le offerte di 100/ton a $1220/ton CIF India; di $40/ton a $1100/ton CFR Cina e di $30/ton nel resto dell’Asia.

Per quanto riguarda novembre, aveva aumentato le offerte di $100/ton in India e di $90/ton in Cina.

Le offerte di dicembre in rialzo rappresentano il settimo mese consecutivo di aumenti da parte del produttore taiwanese da giugno, quando molti paesi sono usciti dai lockdown per il COVID-19.

Oltre alla ripresa della domanda in seguito al lockdown, le offerte in rialzo del produttore del Taiwan negli ultimi mesi sono dovute all’offerta limitata e ai tassi di nolo in rialzo a causa della disponibilità limitata di navi.

L’offerta dal Golfo degli Stati Uniti è stata interrotto a causa degli uragani che hanno portato a cause di forza maggiore da parte di Westlake e Formosa. La situazione è stata aggravata dalle forze maggiori in certi impianti europei.

Domanda India continuerà nel trimestre da gennaio a marzo

Sostenendo che probabilmente ci saranno ulteriori aumenti di prezzo in seguito alle offerte di dicembre del produttore taiwanese, un trader indiano ha aggiunto, "I prezzi globali del PVC sono stati ulteriormente aumentati e probabilmente continueranno a rimanere in rialzo a causa della scarsità di offerta a livello globale. Senza i carichi dal Golfo degli Stati Uniti in Asia, che forse riusciranno ad arrivare solo a gennaio 2021, non ci sarà tregua per i buyer nel breve termine".

I prezzi del PVC di importazione dovrebbero essere supportati dalla domanda che è solitamente forte nel trimestre gennaio-marzo.

Secondo i trader, le richieste per il settore agricolo e per quello delle costruzioni tendono ad essere forti nel trimestre da gennaio a marzo dato che la fine dell’anno fiscale per molte attività in India è a fine marzo e i player vogliono chiudere bene l’anno.

Domanda Cina non così forte nel primo trimestre

È improbabile che la domanda dalla Cina durante il primo trimestre sia forte come l’India, dato che quel periodo corrisponde all’inverno, quando l’attività agricola e di costruzione tende a ridursi notevolmente.

Inoltre, i porti ghiacciati rendono la spedizione più difficile e costosa, mentre le strade innevate tendono a rallentare il trasporto su strada con i camion.

Un altro fattore che potrebbe frenare la domanda durante il periodo sono le festività del capodanno cinese che di solito si verificano a gennaio o febbraio. Le lunghe festività tendono a creare una pausa poiché la maggior parte dei lavoratori si reca nelle proprie città per le vacanze.

Il capodanno cinese viene celebrato anche in diversi paesi del Sudest Asiatico e tende anche a rallentare l’attività commerciale in quella regione.

Dopo la domanda di fine anno, il primo trimestre è generalmente piuttosto lento anche nel Sudest Asiatico, hanno aggiunto i player del mercato.
Prova Gratuita
Login