Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Ineos Styrenics chiude impianto di EPS in Germania

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 07/01/2014 (13:08)
La Ineos Styrenics ha chiuso in modo permanente l’impianto di EPS (Polistirene espanso) del sito di Marl, Germania, nella seconda metà di dicembre, secondo fonti di mercato.

Fonti hanno attribuito la chiusura dell’impianto da 110,000 ton/anno di EPS allo stato debole del settore costruzioni in Europa. La società aveva annunciato la chiusura dell’impianto dopo la chiusura permanente dell’impianto di stirene da 350,000 ton/anno e dell’unità di PS da 180,000 ton/anno di Marl avvenuta alla fine del 2012.

Ineos continuerà a produrre EPS nelle tre strutture restanti in Europa, a Breda, Paesi Bassi, Ribecourt, Francia e Wingles, Francia. Gli impianti hanno una capacità produttiva di EPS rispettivamente di 100,000 ton/anno, di 50,000 ton/anno e di 100,000 ton/anno.

La società ha intenzione di avviare un progetto di ampliamento dei tre impianti di EPS entro i prossimi sei mesi, che dovrebbe aumentare la capacità produttiva a 350,000 ton/anno.
Prova Gratuita
Login