Skip to content




Mercati

Asia Pacifico

  • Cina
  • SEA & India
  • (Indonesia, Vietnam, Malaysia, Singapore, Philippines, Thailand, India)
  • Europa

  • Italia
  • Nord Europa
  • (Austria, Belgio, France, Germania, Paesi Bassi, Svizzera)
  • Africa

  • Egitto
  • Africa
  • (Algeria, Tunisia, Libya, Marocco, Nigeria, Kenya, Tanzania, Sudafrica)

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Iran, Ecuador pronti a supportare rialzo dei prezzi del petrolio

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 25/08/2016 (17:09)
Secondo quanto riportato dai media, l’Iran e l’Ecuador, il membro più piccolo dell’OPEC, si sono incontrati nella giornata di mercoledì per discutere delle azioni da intraprendere per supportare i prezzi del petrolio, considerati i segnali positivi dall’Iran, che è disposto ad unirsi agli sforzi degli altri esportatori di greggio per congelare la produzione.

L’Iran era stato in precedenza riluttante a limitare la produzione, in quanto voleva riportare i livelli di produzione a quelli precedenti le sanzioni, mentre l’Arabia Saudita aveva affermato che non avrebbe firmato nessun accorso senza la partecipazione di tutti i membri dell’OPEC, incluso l’Iran, durante l’ultimo meeting dell’organizzazione tenutosi a Doha il 17 aprile scorso. Tuttavia, fonti dell’OPEC hanno riferito che l’Iran si è recentemente mostrato più disponibile a supportare gli sforzi degli altri produttori di petrolio nello stabilizzare i prezzi del greggio.

Il Ministro degli Esteri Mohammad Javad Zarif ha affermato di aver avviato dei negoziati per rafforzare la posizione del paese nei mercati del petrolio dopo aver incontrato il presidente dell’Ecuador Rafael Correa.
Prova Gratuita
Login