Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Iran: no tagli alla produzione

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 03/12/2015 (18:35)
Secondo quanto riportato dai media, il Ministro del petrolio dell’Iran Bijan Zangeneh ha riportato nella giornata di oggi che il paese non ridurrà la produzione di petrolio per collaborare con l’Arabia Saudita e altri stati membri dell’Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (OPEC) per stabilizzare i mercati del greggio nel 2016. Venerdì 4 dicembre, i paesi dell’OPEC si riuniranno a Vienna per discutere della situazione attuale del mercato del petrolio.

L’Iran farà salire la sua produzione di petrolio di 500,000 barili al giorno (bpd) non appena le sanzioni verranno revocate, e di 1 milione bpd entro sei mesi dalla revoca delle stesse, per riguadagnare la sua quota di mercato.
Prova Gratuita
Login