Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Iran sigla memorandum d’intesa con Paesi Bassi

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 26/10/2016 (11:05)
Secondo quanto riportato dai media, il Ministro per la rete stradale e lo sviluppo urbano dell’Iran Abbas Ahmad Akhoundi e il Ministro delle infrastrutture e dell’ambiente dei Paesi Bassi Schultz van Haegen hanno firmato un memorandum d’intesa per accrescere la cooperazione portuale e sul trasporto marittimo tra i due paesi.

Haegen ha affermato “L’accordo riveste una grande importanza considerato il ruolo di entrambe le parti nelle arre di giurisdizione”.

Il principale tema delle negoziazioni mostra che l’Iran e i Paesi Bassi mirano ad utilizzare le strutture attuali per la logistica marittima.

Akhoundi ha affermato che i Paesi Bassi sono un paese molto importante per quanto riguarda il trasporto marittimo e che i porti del paese sono leader in questo campo in Europa.

Egli ha inoltre riportato “I negoziati hanno riguardato anche la fase di sviluppo n.2 del porto Shahid Rajaee e il porto di Chabahar, per permettere all’Olanda, nel caso volesse, di partecipare a questi progetti”.

Akhoundi ha affermato che i due paesi non hanno siglato nessun memorandum per il trasporto stradale per ora, ma che si aspetta di siglare un accordo in futuro, aggiungendo che è stata però firmata una bozza di accordo, dato che 800 camion iraniani viaggiano verso i Paesi Bassi al momento.

E’ stato riportato che la cooperazione con i Paesi Bassi può fornire l’opportunità per promuovere le relazioni tra il paese e l’Europa.

Prova Gratuita
Login