Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Iran vuole aumentare esportazioni petrolchimiche in Russia

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 23/12/2015 (15:18)
Secondo quanto riportato dai media, l’Iran sta cercando di aumentare le esportazioni petrolchimiche in Europa. Alcune fonti affermano che i venditori dell’Iran credono che saranno in grado di ottenere vendite migliori in Russia rispetto all’Europa. I rappresentanti di Iran e Russia hanno avviato i negoziati sui contratti per il periodo successivo alle sanzioni.

Vadim Konakov, Presidente e CEO della joint venture russa-italiana SINIKON, ha affermato che la Russia dovrà accrescere le sue importazioni petrolchimiche dall’Iran per soddisfare gli obiettivi di sviluppo ventennali del paese, che prevedono considerevoli investimenti nelle infrastrutture.

L’obiettivo dell’Iran è quello di attrarre investimenti diretti esteri con un valore pari a $70 miliardi sul settore petrolchimico entro il 2025, e alcune società della Corea del Sud, del Giappone e dell’Europa hanno già mostrato il loro interesse verso la possibilità di investire nel paese.
Prova Gratuita