Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Iraq, atteso aumento esportazioni di petrolio

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 22/08/2016 (17:25)
Secondo quanto riportato dai media, le esportazioni di petrolio dell’Iraq dovrebbero crescere di 150,000 barili al giorno (bpd) dopo un accordo per il ripristino delle spedizioni dai tre giacimenti di Baba Gorgor, Jambour e Khabbaz. I suddetti giacimenti sono gestiti dalla società statale Northern Oil Co. (NOC); tuttavia, l’oleodotto di esportazione è controllato dal governo regionale semi autonomo del Kurdistan.

A marzo, le spedizioni di petrolio da questi giacimenti erano state sospese a causa di una controversia riguardante un pagamento con il governo regionale del Kurdistan.

Le esportazioni di petrolio dell’Iraq sono state riportate a 3.71 milioni di bpd a luglio, mentre il paese ha prodotto circa 4.78 milioni di bpd nello stesso periodo, secondo i dati forniti dall’Agenzia Internazionale dell’Energia.
Prova Gratuita
Login