Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Italia, alcuni venditori PE mirano a prezzi stabili per offerta corta

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 05/12/2014 (16:17)
In Italia, i venditori nel mercato del PE stanno attuando diverse strategie di prezzo a inizio dicembre. Sebbene il contratto dell’etilene sia stato chiuso in calo di €50/ton su novembre, alcuni fornitori hanno preferito mantenere i prezzi di PE stabili, indicando la scarsa disponibilità. Altri venditori, tuttavia, hanno concesso degli sconti nel mercato spot in linea con i costi delle materie prime in calo. I prezzi spot del PE sono a €1200-1300/ton per l’LDPE, a €1220-1280/ton per l’LLDPE e a €1180-1300/ton per l’HDPE FD Italia, 60 gg.

Un produttore del nord Europa ha annunciato rollover sui prezzi di PE di dicembre sui mercati sia spot che dei contratti. Una fonte del produttore ha riportato di avere scorte basse per questo mese. Un produttore del sud Europa ha mantenuto i prezzi di PE invariati a dicembre, indicando l’offerta corta, soprattutto per l’HDPE.

Un distributore ha abbassato i prezzi del nord e sud Europa di €10-20/ton per l’HDPE e di €30/ton per l’LDPE su novembre. “Abbiamo applicato diminuzioni più contenute per l’HDPE in quanto l’offerta è più corta per questo prodotto. Le nostre vendite sono state buone a novembre e ci attendiamo di vedere una buona domanda questo mese ora che i prezzi hanno raggiunto livelli accettabili”, ha commentato il distributore. Intanto, i venditori di PE localizzato dal Medio Oriente hanno preferito mantenere i prezzi stabili a inizio mese per l’offerta corta.

Molti trasformatori hanno riportato di aver ricevuto offerte iniziali di PE di dicembre da rollover a in calo di €40/ton. Un produttore di packaging ha acquistato LLDPE dal nord Europa con piccole diminuzioni di €10/ton su novembre. Il buyer afferma di aver intenzione di sospendere la produzione tra il 19 dicembre e il 7 gennaio in quanto la domanda di prodotti finiti è scoraggiante. Un produttore di packaging ha acquistato LDPE ed HDPE film dal nord Europa in calo di €20-30/ton sul mese scorso per assicurarsi di avere scorte sufficienti fino alla prima settimana di gennaio. Il buyer ha commentato che i prezzi di PE non dovrebbero incrementare a gennaio e si attende per lo più rollover a gennaio.

Alcuni venditori stanno cercando di mantenere i prezzi di PE a inizio mese, sostenuti dall’offerta corta nonostante i costi delle materie prime in calo. La disponibilità rimane limitata, con Ineos che dichiara forza maggiore su LLDPE e HDPE da Grangemouth, Regno Unito a fine novembre. Tuttavia, stanno già passando degli sconti sui prezzi iniziali di PE di dicembre in quanto il sentimento rimane debole nei mercati delle materie prime poiché i prezzi del Brent continuano ad aggirarsi intorno ai livelli minimi registrati da maggio 2010.
Prova Gratuita