Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Italia, economia in calo nel I trimestre 2014

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 18/06/2014 (11:15)
Secondo l’Istituto italiano di statistica (Istat), l’economia italiana ha visto una flessione dello 01.% nel primo trimestre 2014 rispetto all’ultimo trimestre del 2013. Su base annua, il PIL è diminuito dello 0.5% nel primo trimestre. Il calo del PIL è stato attribuito al calo degli investimenti fissi, che alcuni analisti hanno interpretato come un segnale di cautela da parte delle aziende italiane.

Durante il primo trimestre, il settore agricolo in Italia è cresciuto del 2.2%, mentre il settore del manifatturiero è diminuito dello 0.4% e il settore costruzioni è diminuito dell’1.7% rispetto al primo trimestre del 2013.

Nell’ultimo trimestre del 2013, il PIL dell’Italia è cresciuto dello 0.1%, mettendo un freno alla recessione durata due anni, la più lunga dalla fine della Seconda guerra mondiale.

Ad aprile di quest’anno la produzione industriale è cresciuta dello 0.7% mese su mese in Italia, la crescita più forte da aprile 2013, secondo l’Istat. A maggio la fiducia dei consumatori è cresciuta dopo l’annuncio da parte del governo di un piano di ripresa che include una riduzione fiscale per i lavoratori dipendenti a basso reddito. Le previsioni dell’Istat indicano una crescita dello 0.1-0.4% nel secondo trimestre del 2014, aggiungendo di aspettarsi un calo nel terzo trimestre, prima di un nuovo rafforzamento nel quarto trimestre.
Prova Gratuita
Login