Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Itochu (Giappone) finanzia progetti petrolchimici in Iran

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 05/12/2016 (19:37)
Secondo quanto riportato dai media, la giapponese ITOCHU, una società di trading e investimenti, ha siglato un contratto petrolchimico con la società iraniana Persian Gulf Petrochemical Industries Company (PGPIC) per finanziare dei progetti petrolchimici in Iran. I report hanno indicato che il contratto, del valore di €320 milioni, ha seguito un altro contratto dello stesso valore con PGPIC siglato a settembre.

PGPIC intende attrarre investimenti esteri da €1.5 miliardi oltre ai contratti a breve e medio termine entro marzo 2017.

La produzione annuale di petrolchimici dell’Iran è riportata attualmente a 60 milioni di tonnellate. Secondo quanto riportato dai media, essa crescerà di 8.5 milioni di tonnellate entro marzo 2017 insieme allo start up di una serie di nuovi progetti petrolchimici.
Prova Gratuita