Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

KPI userà tecnologia CB&I per gli impianti di PDH, PP in Kazakistan

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 12/12/2017 (17:53)
Secondo un comunicato stampa pubblicato sul sito della società, la Kazakhstan Petrochemical Industries (KPI) ha assegnato un contratto alla CB&I per la gestione del nuovo progetto per la costruzione di due impianti dei PDH e PP nel paese, che avranno sede a Karabatan, Kazakistan.

Il progetto è stato iniziato nel 2007 allo scopo di sviluppare il settore petrolchimico del paese. il complesso petrolchimico di Atryau includerà un cracker con una capacità di 1 milione ton/anno di etilene, oltre a unità di PP e PE.

Il complesso dovrebbe ospitare una linea da 400,000 ton/anno di LLDPE/HDPE, un’unità da 400,000 ton/anno di LDPE e una da 450,000 ton/anno di PP.

Con un investimento complessivo di circa $6.3 miliardi, le strutture dovrebbero essere completate nel 2024.
Prova Gratuita