Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

La Cina si prepara a nuove capacità di PE tra il 2019-2022

  • 06/11/2018 (12:16)
Le capacità di PE in Cina dovrebbero quasi raddoppiare nel corso dei prossimi quattro anni, con l’avvio programmato di circa trenta nuove strutture produttive. Fonti vicine alle società riportano che il paese si sta preparando all’avvio di 4.3 milioni ton/anno di nuove capacità di PE entro la fine del 2019 e di circa 14 milioni entro il 2022.

ZPC, Jiutai Energy, Ningxia Baofeng Energy, and Hua Tai Sheng Fu si stanno preparando all’avvio delle loro unità di HDPE/LLDPE entro la fine del prossimo anno. Gli impianti avranno una capacità di 300,000 ton/anno, hanno informato le fonti.

Guardando al terzo trimestre del 2019, la Zhong An Lian e la Zhong Mei Yi Li hanno intenzione di avviare i nuovi impianti di PE con capacità rispettivamente di 350,000 ton/anno e di 320,000 ton/anno, mentre la nuova unità della Hengli Petrochemical da 400,000 ton/anno di HDPE sarà avviata entro l’ultimo trimestre.

L’unita della Shenhua (Baotou) Charcoal Chemical Industry da 300,000 ton/anno di LDPE, l’unità della Zhong Mei Yu Ling da 300,000 ton/anno di LDPE/HDPE e quella della Qinghai Damei da 300,000 ton/anno saranno avviate durante il 2019.

Oltre ai produttori domestici, la società di Singapore SP Chemical dovrebbe aggiungere 650,000 ton/anno di PE alla produzione cinese entro il prossimo anno.

Le fonti hanno riportato che quattordici nuove capacità di PE per un totale di 6.6 milioni ton/anno di produzione programmate per il 2020. Le nuove strutture includono le unità di Wei Xing Petrochemical da 1.3 milioni ton/anno e di Nan Shan Yi Wan da 1.4 milioni ton/anno di PE.

Per il 2021, le società Zhong Wei Guandong e ZPC dovrebbero avviare le loro unità di HDPE/LLDPE, con capacità rispettivamente di 1 milione ton/anno e di 450,000 ton/anno. La ZPC dovrebbe avviare la nuova unità da 400,000 ton/anno di EVA/LDPE nel 2021.

Entro il 2022 saranno avviate circa 850,000 ton/anno di PE dai produttori cinesi, inclusi Qinghai Kuang Yeare e Hai Nan Refinery, facendo aumentare la capacità complessiva a 33 milioni ton/anno.
Prova Gratuita