Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

La Turchia vede un aumento degli scambi attraverso le porte di confine

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 27/04/2020 (17:46)
Da quando la Turchia ha chiuso I suoi confine con Iran e Iraq come parte delle misure di contenimento prese contro la diffusione del coronavirus, la formula del "commercio senza contatto" sembra funzionare in modo efficiente al fine di mantenere il flusso del commercio estero, ha dichiarato il ministro del commercio Ruhsar Pekcan in una nota.

Di conseguenza, Pekcan ha dichiarato che i container, rimorchi, carri e gli scambi di driver vengono effettuati nelle zone cuscinetto create alle porte doganali senza alcun contatto e tutte le misure sanitarie e di disinfezione vengono rigorosamente implementate durante il processo.

Pekcan ha spiegato la formula commerciale senza contatto come segue: “Il nostro guidatore lascia il veicolo nella zona cuscinetto, l’altro guidatore arriva e prende il veicolo dall’altro lato. I veicoli vengono inoltre completamente disinfettati prima di essere portati nel territorio turco dai nostri autisti. "

Il numero di veicoli commerciali e carri che attraversano le porte di confine da marzo, quando è stato messo in pratica il commercio transfrontaliero senza contatto, si avvicina alle cifre precedenti alla pandemia, ha affermato Ruhsar Pekcan nella dichiarazione.
Prova Gratuita
Login