Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Lazard investe $3 miliardi nel progetto Tahrir Petrochemical

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 17/09/2015 (18:12)
Secondo le fonti dei media locali in Egitto, la società di gestione patrimoniale francese Lazard ha concordato di assumere il ruolo di consulente finanziario del progetto Tahrir Petrochemicals di Carbon Holdings.

Karim Helal, consulente finanziario di Carbon Holdings, e consulente della Camera del Turismo dell’Egitto, ha commentato “La partnership tra Carbon Holdings e Lazard mira ad attrarre fondi di capitale, stimati a $3 miliardi, che contribuiranno al progetto Tahrir. Tuttavia, siamo ancora in attesa che il Congresso USA riautorizzi la banca Import-Export a investire $2 miliardi nel progetto.”

Oltre agli sviluppi del progetto Tahrir, Helal ha anche parlato delle strategie dell’Associazione Egitto-ASEAN. Secondo lui, il nome è stato cambiato in “Associazione Egiziana-Asiatica” in modo da essere più adeguato e in linea con la nuova strategia dell’associazione.

Con il nuove titolo, l’associazione non include più solo il Sudest Asiatico ma anche altre forti economie asiatiche come la Cina. Helal ha dichiarato alla stampa locale “L’associazione sta lavorando sull’introduzione di settori dove le società e gli investitori asiatici possano collaborare. Questi settori includono il trasporto, i servizi di logistica, il settore manifatturiero, le società di recupero crediti, le applicazioni tecnologiche e i dispositivi elettronici.
Prova Gratuita
Login