Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Lotte Chemical Titan (Malesia), utile netto 2019 in calo del 44%

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 12/02/2020 (14:23)
Il produttore della Malesia Lotte Chemical Titan ha riportato un calo annuale del 44% dell’utile netto del 2019 a MYR443 milioni ($107 milioni) dato che le vendite sono calate del 9% a MYR8.4 miliardi ($2 miliardi).

La società ha affermato che la debole performance del business è dovuta ad “una moltitudine di turbolenze del mercato che hanno avuto un impatto sull’industria petrolchimica nel 2019” portando ad un notevole calo dei prezzi medi di vendita che sono stati parzialmente compensato dai volumi delle vendite in rialzo per via del miglioramento dei tassi di utilizzo complessivi dell’88% rispetto all’83% precedente e da un aumento della produzione.

Ha aggiunto anche che, per via dell’intensificazione del conflitto commerciale tra USA e Cina dello scorso anno, l’offerta di polimeri a prezzi competitivi, principalmente di PE, è stata dirottata nei paesi ASEAN e ciò ha esercitato pressione sui prezzi dei polimeri della regione, mentre i costi volatili della nafta rispetto ai prezzi dei prodotti hanno ridotto i margini operativi.

Per quest’anno, la società ha affermato che i suoi impianti in Malesia verranno fermati ad eccezione di un cracker e un impianto di PP. Il fermo impianto è previsto dalla fine di febbraio fino a inizio aprile.

La capacità produttiva di PP di Lotte Chemical Titan a Pasir Gudand al sud della Malesia è di 390,000 ton/anno. La produzione di LDPE è di 230,000 ton/anno e quella di HDPE di 335,000 ton/anno mentre i due cracker hanno una capacità produttiva di 1.08 milioni ton/anno.
Prova Gratuita
Login