Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

LyondellBasell annuncia risultati finanziari del Q4 2104

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 04/02/2015 (13:19)
LyondellBasell ha annunciato il suo risultato finanziario per il quarto trimestre del 2014, secondo un comunicato stampa del 3 febbraio sul sito della società. La società ha registrato un risultato debole a causa della diminuzione dei prezzi del petrolio.

L’utile netto della società è in calo a $791 milioni nell’ultimo trimestre del 2014 rispetto ai $1.175 miliardi riportati nello stesso trimestre del 2013, mentre le vendite e altri fatturati sono diminuiti a $10.290 miliardi anno su anno dai $11.138 miliardi nell’ultimo trimestre dell’anno precedente.

Inoltre, l’utile netto della società derivante dalle attività operative in esercizio sono diminuite a $796 milioni dai $1.177 miliardi riportati a ottobre-dicembre del 2013, mentre gli utili prima di interessi, imposte, ammortamenti e svalutazioni (EBITDA) sono in calo a $1.406 miliardi dai $1.543 miliardi rispetto all’anno precedente.

Nel 2014, l’utile netto annuale di LyondellBasell dalle attività operative in esercizio era stato riportato a $4.2 miliardi, o $8.00 per azione, mentre EBITDA era a $7.1 miliardi.

Tuttavia, la società ha registrato il livello massimo di EBITDA per le olefine e poliolefine nelle Americhe, mentre è aumentata di $391 milioni rispetto all’ultimo trimestre del 2014 a $1.274 miliardi. L’aumento significativo di EBITDA in questo settore è stato attribuito al miglioramento dei margini e ai grandi volumi dell’impianto della società di La Porte. Attraverso il suo progetto si ampliamento, la società ha aumentato la sua capacità di etilene da 362,800 ton/anno a 800,000 ton/anno.

Intanto, l’ EBITDA della società dal settore delle olefine e poliolefine in Europa, Asia e internazionale è aumentata di $233 milioni a $348 milioni grazie all’aumento dei margini provenienti dai costi al ribasso di nafta e all’aumento della produzione dell’etilene proveniente dai costi effettivi delle materie prime.
Prova Gratuita
Login