Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

MPHC (Qatar) annuncia utili 1ª metà 2014

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 28/07/2014 (16:57)
La società del Qatar Mesaieed Petrochemical Holding Company (MPHC) ha annunciato utili di QAR899.4 milioni ($247.1 milioni) per la prima metà del 2014, secondo un comunicato stampa della società. La società ha riportato che tutte le società del gruppo hanno superato le attese, mentre ha aggiunto che l’azienda ha generato QAR894.8 milioni ($245.8 milioni) di liquidi durante la prima metà dell’anno. La MPHC è una holding che ha quote nelle società del Qatar Q-Chem, QVC e nella Ras Laffan Olefins Cracker Company Limited.

Khalid Al-Subaey, Chief Coordinator della MPHC, ha attribuito gli utili in crescita della società ai prezzi dei prodotti chiave e all’accesso all’etano a prezzi competitivi. Al-Subaey ha aggiunto che i tassi di utilizzo sono rimasti elevati in tutte le società del gruppo, tranne che per una chiusura programmata delle strutture di EDC, VCM e soda caustica della QVC.

Le società del Qatar Q-Chem and Q-Chem II hanno riportato un utile netto di QAR836.4 milioni ($229.7 milioni). Le vendite hanno costituito il 71% delle entrate di Q-Chem, mentre le alfa-olefine hanno formato il 26% delle vendite della società, oltre ad altri prodotti che hanno formato il resto delle entrate della società. Nella prima metà del 2014, la Q-Chem ha prodotto circa 216,000 ton di poliolefine, mentre il tasso di utilizzo della società è stato del 103%.

Nella prima metà del 2014 la QVC ha riportato un utile di QAR18.3 milioni ($5 milioni). I risultati della società sono stati influenzati da una chiusura programmata delle strutture di EDC, VCM e soda caustica, iniziata a fine febbraio e conclusa a maggio. I tassi di utilizzo della struttura di VCM della società sono rimasti al 52% in quel periodo.
Prova Gratuita
Login