Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Maggiore produttore PVC di Taiwan frena rialzi a marzo

di Pınar Polat - ppolat@chemorbis.com
  • 20/02/2019 (10:56)
Dopo aver seguito una politica di prezzi rialzista per tre mesi consecutivi, uno dei maggiori produttori di Taiwan ha lasciato le offerte di PVC di marzo stabili nei mercati asiatici rispetto a febbraio, senza sorprendere i player della regione.

Domanda irregolare compensa fattori rialzisti

Le attese iniziali dei player asiatici di PVC circa la nuova strategia di prezzo del produttore avevano già indicato un rollover, nonostante le limitazioni dell’offerta e i costi in rialzo di materie prime e petrolio.

Questo perché i player avevano anticipato che i fattori rialzisti sarebbero stati bilanciati dalle festività per il Capodanno lunare in Cina e nel Sudest Asiatico, oltre che dalla domanda cauta pre-elezioni in India.

PVC import si stabilizza sui massimi degli ultimi sei mesi in India

Il Price Index di ChemOrbis suggerisce che il mercato del PVC di importazione in India si è stabilizzato sui livelli più alti da fine agosto 2018 dopo l’annuncio di marzo.

I player in India dovrebbero restare cauti con l’attività di trading in vista delle elezioni regionali che si terranno tra aprile e maggio.

Offerte PVC locali in leggero calo in Cina

Dopo che il mercato locale del PVC in Cina ha mantenuto la sua stabilità dopo le festività, i fornitori hanno rivisto le loro offerte in calo di CNY100/ton ($15/ton) negli ultimi giorni per la domanda limitata.

Il trend per lo più ribassista dei prezzi dei future è stato indicato come un altro fattore che pesa sul mercato. I future del PVC di maggio sul Dalian Commodity Exchange hanno visto una diminuzione settimanale di CNY85/ton ($13/ton) il 19 febbraio.

Prezzi spot C2 e VCM in Asia sostengono mercato PVC

Secondo i dati medi settimanali del Price Wizard di ChemOrbis, i prezzi spot dell’etilene in Asia hanno di recente raggiunto i livelli più alti da inizio ottobre 2018 grazie al supporto della domanda post-festività in Cina e dei future del petrolio in crescita.

Il sentimento nel mercato del VCM rimane rialzista in Asia per la stagione delle manutenzioni. Diversi fornitori, come la giapponese Keiyo Monomer e AGC Chemicals avranno dei fermi impianto programmati da metà febbraio a fine marzo, mentre la società indonesiana Asahimas dovrebbe chiudere l’impianto di PVC di Cilegon nel periodo di marzo-aprile.

Per seguire le notizie di produzione più aggiornate su VCM e PVC, clicca su Notizie di Produzione PVC (Riservato agli abbonati)
Prova Gratuita