Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Marocco, stop alla produzione dei sacchetti di plastica

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 05/11/2015 (13:18)
Secondo quanto riportato dai media locali, il Marocco, il secondo consumatore di sacchetti di plastica al mondo, ha intenzione di vietare la produzione, l’importazione, la vendita e la distribuzione di sacchetti di plastica nel paese.

Il governo ha redatto una bozza di legge che proibisce la produzione, l’importazione, la vendita e la distribuzione di sacchetti di plastica nel paese, sebbene il progetto di legge non verrà applicato ai sacchetti di plastica per uso agricolo, industriale e per la raccolta dei rifiuti. Il progetto legge dovrà essere approvato dal parlamento per diventare legge. Nel mese di settembre 2009, il paese aveva vietato la produzione e l’uso dei sacchetti di plastica neri tramite decreto ministeriale, in quanto disseminati nelle strade, sulle spiagge e nella campagna del paese.

Nel 2010, il Marocco aveva emesso un progetto di legge sull’utilizzo dei sacchi e dei sacchetti di plastica degradabili o biodegradabili, in cui erano specificati gli standard per i sacchetti di plastica prodotti localmente, importati, venduti o distribuiti. Tuttavia, quando questa legge è entrata in vigore nel 2011, i trasformatori domestici di materiali plastici hanno affermato che la transizione avrebbe richiesto un investimento significativo. Come risultato, il governo del Marocco aveva cercato altre soluzioni per affrontare il problema dell’aumento del numero dei sacchetti di plastica.

Tra il 2011 e il 2012, il Dipartimento Ambientale ha collaborato con il Ministero degli Interni nel Progetto nazionale per la raccolta e lo smaltimento dei sacchetti di plastica, che ha portato alla raccolta e allo smaltimento di 1,000 tonnellate di sacchetti di plastica abbandonati nel paese. Nel 2013, Fouad Douiri, in precedenza Ministro dell’energia, delle risorse minerarie, dell’acqua e dell’ambiente, aveva lanciato un’iniziativa per sostituire i sacchetti di plastica con sacchetti di tela. Oltre 20 città nel paese hanno partecipato al programma.

Tuttavia, questi tentativi hanno creato solamente soluzioni temporanee. Dall’altra parte, il nuovo progetto di legge mira a vietare completamente la produzione, l’importazione, la vendita e la distribuzione dei sacchetti di plastica in Marocco. Tuttavia, al momento non è chiaro se il governo offrirà delle alternative ai sacchetti di plastica nel caso in cui la legge entrasse in vigore.
Prova Gratuita
Login