Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Mercati PET asiatici restano deboli, cresce l’offerta per la bassa stagione

di Merve Sezgün - msezgun@chemorbis.com
  • 21/11/2019 (11:40)
I prezzi di PET bottiglia nella maggior parte dei paesi asiatici hanno continuato a diminuire per un’altra settimana poiché la tradizionale calma dovuta alla stagionalità domina il sentimento del mercato e l’offerta in crescita ha limitato l’attività di trading.

Prezzi attorno ai minimi degli ultimi anni

I mercati di PET in Cina, Vietnam e Tailandia hanno visto nuove diminuzioni questa settimana che, tuttavia, non hanno fatto crescere la domanda dei buyer finora.

I dati del Price Index di ChemOrbis suggeriscono che la media settimanale dei prezzi di PET bottiglia su base FOB/ex-warehouse Cina è attualmente sui livelli più bassi da febbraio 2016.

I mercati locali di PET di Vietnam e Tailandia hanno toccato il minimo degli ultimi tre anni dopo l’ultimo giro di diminuzioni, come mostrato dai dati settimanali di ChemOrbis.

Cresce l’offerta per il trading limitato

Diversi produttori di PET in Cina hanno offerto sconti ulteriori di circa $5-15/ton ai mercati dell’export per ridurre la pressione sulle scorte a causa dell’offerta in crescita.

“I livelli di offerta sono cresciuti a causa della domanda debole da parte dei trasformatori nell’ultimo periodo dell’anno. Alcuni produttori stanno cercando di controllare la produzione riducendo i tassi operativi per allievare la pressione ribassista”, ha commentato un trader di Shanghai.

Anche le nuove capacità pesano sull’outlook

I buyer di PET evitano di fare acquisti su larga scala per le attese di un aumento dell’offerta nel breve termine a causa delle nuove capacità in fase di avvio in Cina e Sudest Asiatico.

La Yisheng Petrochemical ha avviato una nuova linea di PET in Cina l’8 novembre. Fonti vicine alla società hanno riportato che è stata avviata la produzione di materiale di prima scelta dall’impianto da 600,000 ton/anno.

Diversi altri impianto saranno invece avviati nel primo trimestre del 2020.

Mancanza di supporto dal lato dei costi

Nei mercati delle materie prime, i prezzi spot di PTA e MEG su base CFR Cina sono rimasti ampiamente stabili nelle ultime due settimane dopo le diminuzioni consecutive, secondo il Price Wizard di ChemOrbis. I prezzi spot del paraxilene su base FOB Corea, intanto, si sono stabilizzati di recente sui livelli più bassi da giugno 2017.

“Il mercato del PET sta subendo il mancato supporto da parte dei costi”, hanno osservato i venditori.

Prova Gratuita
Login