Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Mercati PP, PE Tailandia calmi per economia in calo, import competitivo

di Merve Sezgün - msezgun@chemorbis.com
  • 06/06/2019 (11:24)
In Tailandia, la domanda di PP e PE è stata colpita in modo notevole dall’economia instabile e dall’incertezza politica degli ultimi due mesi. I mercati locali delle poliolefine hanno seguito un trend stabile o in leggero calo da inizio 2019 a causa dell’interesse all’acquisto sempre limitato.

Economia Tailandia colpita da scontro USA-Cina

L’economia della Tailandia è cresciuta a un tasso più lento dal 2014 nel primo trimestre 2019 poiché l’escalation della guerra commerciale tra Cina e USA ha influito sull’export del paese, che costituisce oltre il 60% del prodotto interno lordo.

L’intensificarsi delle preoccupazioni per la guerra commerciale ha portato a un calo della domanda per le poliolefine, spingendo i buyer tailandesi a restare inattivi per l’incertezza che tocca l’economia globale.

Un distributore di PP ha osservato “I trasformatori fanno fatica a causa dei problemi di liquidità, conseguenza di uno scenario economico complicato, che ha fatto diminuire la domanda. I buyer non sono interessati a fare nuovi acquisti se non gli viene offerto uno sconto interessante”.

Incertezza post-elezioni si aggiunge a sentimento debole

La Tailandia ha dovuto affrontare un’incertezza politica dopo che i risultati finali delle elezioni generali del 24 marzo, rivelati il 9 maggio, non hanno portato a un vincitore chiaro. Anche se il nuovo parlamento ha di recente eletto il nuovo primo ministro, il mercato delle poliolefine del paese deve ancora riprendersi dall’incertezza durata diverse settimane.

Offerte import offerte in calo

Diversi player in Tailandia hanno commentato che i mercati locali di PP e PE sono sotto pressione dalle importazioni competitive, soprattutto dalle origini cinesi e statunitensi.

“I prezzi locali sono stabili questa settimana, tuttavia i produttori domestici sono sottoposti alla pressione delle importazioni competitive. Abbiamo ricevuto un’offerta molto interessante di LDPE film dalla Cina di recente”, ha affermato un distributore.

Alcuni trasformatori hanno inoltre osservato “Manteniamo le scorte basse per ora e ci aspettiamo che il mercato resti stabile o in calo nel breve termine. I produttori locali potrebbero ridurre i prezzi per preservare la loro quota di mercato dalla minaccia dell’import competitivo”.
Prova Gratuita