Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Mercati PP, PE verso secondo mese di aumenti in Medio Oriente, Africa

  • 25/01/2018 (12:22)
In Medio Oriente e Africa le trattative di PP e PE di gennaio sono state chiuse con rollover o leggeri aumenti sulla scia del trend rialzista a livello globale e dei costi in rialzo dopo alcuni mesi di diminuzioni.

Nonostante siano stati applicati leggeri sconti sulle richieste iniziali di aumento nell’ultima parte del mese in alcune aree della regione, tra cui Egitto, Tunisia e Giordania, il trend è considerato in rialzo.

La domanda bassa è stata indicata come ragione principale per cui i buyer di questi Paesi sono riusciti a ottenere degli sconti sulle richieste iniziali di aumento. I prezzi di PP e PE sono rimasti stabili durante gennaio in Algeria, Marocco, Kenya, Tanzania oltre che in Arabia Saudita e negli Emirati Arabi Uniti, poiché i venditori non hanno fatto passi indietro rispetto alle offerte stabili o in rialzo, nonostante la domanda insoddisfacente.

Per febbraio i player di Medio Oriente e Africa si aspettano ancora offerte da stabili a in rialzo, prima di tutto a causa dell’offerta corta da parte dei produttori del Medio Oriente che incoraggia i mercati delle poliolefine a livello globale così come i prezzi elevati di petrolio e nafta.

Gli impianti di PE di Borouge e Petro Rabigh chiuderanno per manutenzione tra febbraio e marzo. I player del Medio Oriente hanno concluso delle buone vendite in Cina. Di conseguenza le loro allocazioni per Africa e Medio Oriente potrebbero essere limitate, supportando quindi le loro richieste di aumento per il secondo mese consecutivo.

La domanda dovrebbe migliorare in linea con il trend rialzista, poiché il trend a livello globale, i costi del petrolio in forte aumento e l’offerta limitata dovrebbero limitare gli effetti della debolezza della domanda.

Un trader in Tunisia ha affermato "La domanda è scarsa, tuttavia la disponibilità limitata sta supportando un outlook rialzista per febbraio".
Prova Gratuita