Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Mercati PS, ABS Europa in calo dai massimi per costi in ribasso

di Manolya Tufan - mtufan@chemorbis.com
  • 07/06/2021 (11:26)
Il trend rialzista più lungo di sempre nei mercati europei dell’ABS è terminato a giugno, con i prezzi in calo dai loro massimi a causa del crollo dello stirene e della disponibilità in miglioramento. Anche i prezzi di PS hanno cambiato direzione, dopo aver visto aumenti negli ultimi sette mesi.

Il fattore principale dietro all’inversione di tendenza sembra essere la pressione dai mercati delle materie prime. Il contratto dello stirene è stato chiuso in calo di €401/ton per giugno, dopo la diminuzione di €480/ton del contratto del benzene.

ABS in calo dai massimi storici

Secondo i dati medi settimanali del Price Index di ChemOrbis, i prezzi dell’ABS nella regione sono in aumento da inizio giugno 2020. Il trend rialzista durato dodici mesi è il più esteso da quando ChemOrbis ha iniziato a tenerne traccia nel 2008, spingendo i prezzi ai massimi storici.

I cali di giugno hanno fatto diminuire i prezzi ma la disponibilità ancora limitata e il butadiene chiuso in rialzo hanno limitato le diminuzioni. Le offerte iniziali sono emerse con cali di circa €140-180/ton mentre i produttori cercheranno di non concedere ulteriori sconti durante il mese.

Secondo i dati di ChemOrbis, i prezzi di ABS su base FD NWE sono diminuiti di €125-130/ton mentre tra giugno 2020 e maggio 2021 hanno accumulato aumenti complessivi di circa €1700/ton.

FD – Italy – ABS

PS vede cali più forti

Dopo essere aumentato in modo costante per sette mesi, i mercati di PS hanno cambiato direzione a giugno, come anticipato in precedenza. Secondo ChemOrbis, le medie settimanali di GPPS e HIPS su base FD NEW hanno registrato cali complessivi di €280-285/ton, dopo essere aumentati in tutto di circa €1100/ton tra novembre 2020 e maggio 2021.

I fornitori regionali si sono avvicinati al mercato con diminuzioni inferiori rispetto al calo di €401/ton del contratto dello stirene di giugno. Le offerte iniziali hanno visto ribassi di €270-300/ton, mentre i buyer potrebbero spingere per ulteriori cali andando avanti, vista l’offerta in crescita.

Import in arrivo a luglio

Oltre ai costi in calo delle materie prime, i player hanno attribuito le recenti diminuzioni alla produzione in crescita nei mercati della regione e alla domanda in calo. Ineos ha revocato la forza maggiore sull’offerta dei gradi speciali di ABS, in atto da febbraio 2021. Intanto, la disponibilità di un produttore locale è rimasta corta a casa di un fermo impianto programmato.

La disponibilità ha mostrato segnali di miglioramento per l’arrivo delle importazioni, nonostante le sfide legate alla logistica. Alcuni player hanno riportato che l’import di PS sia in arrivo da Russia, Turchia e Iran ma i carichi non sono ancora arrivati. Un buyer ha riferito “I volumi di importazione inizieranno ad arrivare nell’ultima parte di giugno e questo potrebbe influire ulteriormente le politiche di prezzo di luglio”.

Cali acquisiranno forza durante l’estate

I volumi di acquisto dovrebbero essere limitati a giugno, anche se i trasformatori sono rimasti abbastanza cauti negli ultimi due mesi. Questo perché le diminuzioni potrebbero prendere forza tra luglio e agosto, in linea con l’arrivo dei carichi di importazione.

Per l’ABS, i prezzi gonfiati hanno dissuaso i buyer dal cercare materiale oltre le loro necessità e alcuni di loro che acquistano gradi speciali hanno preferito fermare la produzione perché non possono più permettersi di pagare i prezzi attuali.

Per quanto riguarda il PS, i trasformatori di prodotti monouso hanno espresso una mancanza di fiducia circa l’outlook della domanda, considerando il divieto delle plastiche monouso che entrerà in vigore il 3 luglio 2021.

“L’arrivo delle importazioni metterà il mercato ulteriormente sotto pressione a luglio-agosto. Considerando la domanda debole per l’arrivo delle ferie estive, la pressione ribassista sarà probabilmente più forte”, ha osservato un player.
Prova Gratuita
Login