Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Mercati polimeri Turchia mantengono trend rialzista dopo le festività

di Merve Madakbaşı - mmadakbasi@chemorbis.com
  • 29/05/2020 (13:58)
I player hanno iniziato a tornare dalla festività di Eid al-Fitr anche se è stata una settimana lavorativa ridotta. Le aspettative rialzista hanno continuato a dominare il mercato sia locale che di importazione della Turchia e hanno portato a un numero limitato di offerte prima degli annunci di prezzo ufficiali per giugno.

I rialzi nei prezzi sono stati estesi al periodo successivo alle festività per l’influenza dei temi di grande rilevanza che seguono:

•   Turchia revocherà maggior parte restrizioni contro il virus il 1° giugno
•   Aumenti Petkim incrementano richieste nonostante settimana corta
•   Venditori regolari polimeri hanno ripetuto obbiettivo di aumento
•   Contratti monomeri Europa attesi in rialzo
•   Costi, livelli di offerta rimangono a favore dei fornitori globali

Mercati aprono settimana successiva alle ferie con aumenti PP, PE Petkim

I player hanno iniziato il primo giorno lavorativo dopo le ferie con aumenti da parte del produttore di poliolefine della Turchia Petkim, dato che la società ha aumentato i prezzi di PP, LDPE e HDPE mercoledì. L’ultima volta che il produttore ha rivisto le offerte in rialzo è stato gennaio.

I trader e i distributor hanno seguito a ruota a causa dell’aumento delle richieste da parte dei player dopo la scelta di Petkim. Il produttore domestico ha stock limitati di LDPE e PP a causa dei problemi di produzione avuti a maggio. I contratti delle poliolefine attesi in rialzo per giugno sono stati considerati tra i fattori dietro alla decisione della società.


Import PP aumenta fino a $35/ton in media rispetto a periodo precedente ferie
Dopo che i trader hanno aperto la strada per un’inversione del trend nella seconda metà di maggio dopo settimane di trend ribassista, i prezzi di importazione del PP omo hanno continuato a sostenere il trend rialzista per la terza settimana consecutiva. I prezzi di PP Arabia Saudita e Russia sono stati riportati sopra gli $850/ton CFR Turchia, mentre il PP fibra si è attestato pari o superiore a $900/ton, secondo l’opinione diffusa.

Il mercato del PP omo locale è aumentato di $70/ton a $1150-1200/ton ex-warehouse Turchia, cash IVA incl., con il PPBC e il PPRC iniezione sentiti rispettivamente a $1300/ton e $1400/ton.

*Clicca il tasto destro per visualizzare l’immagine a schermo intero in un’altra scheda.



PE MO dovrebbe aumentare per allocazioni modeste

I produttori regionali rimangono assenti nel mercato della Turchia in vista degli annunci attesi in rialzo per il prossimo mese. Un produttore di packaging ha riportato, “I nostri fornitori hanno posticipato le nuove offerte fino alla prossima settimana. Dovrebbero cercare aumenti tra $50-100/ton a seconda del prodotto”.

Infatti, un produttore del Medio Oriente ha concluso le sue vendite con aumenti di $50/ton a $830-850/ton per l’LDPE film e $800/ton per l’LLDPE c4 film e l’HDPE film giusto prima delle ferie, sottolineando l’interesse di acquisto migliore e l’offerta limitata. Una fonte di un produttore dell’Arabia Saudita ha commentato, “Avremo una quota inferiore al 50% per giugno a causa di un problema tecnico nel nostro impianto. Quindi, non siamo riusciti a rispondere alle conferme d’ordine dei buyer questa settimana”.

Alcuni player hanno anche indicato le vendite soddisfacenti dei venditori in Cina tra aprile e maggio così come l’offerta di materie prime corta e la calma legata al Ramadan come altri fattori per lamentarsi delle limitazioni dal Medio Oriente.

Sostenibilità Cina rialzista rimane un punto interrogativo per lungo termine

L’imminente alleviamento delle restrizioni legate al virus in Turchia ha generato ottimismo riguardo alla domanda. Tuttavia, lo scetticismo riguardo alla sostenibilità delle dinamiche rialziste in Cina rimane nel mercato e porta i venditori a essere prudenti nel lungo termine.

Un player ha affermato, “La catena delle materie prime in rialzo e la riduzione delle scorte locali in Cina hanno sostenuto i mercati nella regione per ora. Tuttavia, di quanto aumenterà la Turchia dipende dall’effetto domino dovuto all’andamento delle riaperture di Europa e USA. Ci vorrà tempo per assistere a una ripresa delle economie più importanti”.

Volumi limitati dai maggiori esportatori mantengono idee di vendita PVC in rialzo

Le negoziazioni dei prezzi sono state poche nella prima settimana dopo la festività di Eid al-Fitr dato che i venditori sono rimasti fuori dal mercato prima del contratto dell’etilene di giugno in Europa. Le idee di vendite sono emerse sopra i $700/ton CFR Turchia per il K67 dall’Europa a causa della mancanza di fornitori. Inoltre, i prezzi di K67 americano sono stati negoziati in rialzo a $720-740/ton in linea con le offerte di esportazione in rialzo fuori dagli USA a causa della riduzione delle scorte.

Per quanto riguarda la domanda dei prodotti finiti, un produttore di profili ha commentato, “Gli ordini domestici continuano a essere influenzati dal COVID-19. Speriamo di vedere un rialzo della domanda da parte dei mercati di esportazione alla fine dell’estate”.

Venditori PS, ABS in Turchia contano su offerta corta, costi in rialzo

Il mercato di importazione e locale degli stirenici hanno esteso i loro aumenti alla settimana successiva alle ferie sulla base della diminuzione delle scorte di materiale in pronta consegna. Inoltre, i prezzi spot dello stirene in rialzo in Asia e Europa hanno dato sostegno alla posizione rialzista dei venditori per un’altra settimana.

Un produttore di monouso ha affermato, “I minimi precedenti sono spariti nel mercato locale a causa dei carichi limitati di PS. Tuttavia, i buyer continuano a combattere contro problemi di scorta e al lento ritorno dei clienti finali in Europa. Ci aspettiamo di vedere una ripresa nella domanda dei prodotti finiti domestica adesso che la Turchia procede verso la normalizzazione”.


Domanda tiepida ha offuscato i tentativi di aumento per PET bottiglia e tessile

Per quanto riguarda il PET, i tentativi di aumento precedenti non sono stati accolti dal mercato. I venditori hanno affermato, “Le offerte sono rimaste più o meno stabili rispetto al periodo precedente alla festività con i prezzi locali sopra i $900/ton che hanno mostrato resistenza”.

Tuttavia, la domanda per contenitori per prodotti di igiene è stata buona e l’industria del beverage dovrebbe riprendersi più avanti a giugno, secondo i buyer.

I prezzi di PET tessile hanno assistito ad aumenti dato che le offerte dall’Asia sono aumentate. Un trader ha affermato, “I prezzi del POY dalla Cina sono tornati sopra gli $800/ton CFR Turchia ma non sono riusciti a suscitare interesse di acquisto. Pensiamo che lo scenario del mercato non sarà chiaro prima della prossima settimana”. L’industria del tessile in Turchia è stata colpita duramente dalla pandemia da marzo e ha mantenuto i buyer prudenti riguardo al rifare le scorte.
Prova Gratuita
Login