Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Mercati spot etilene in salita per offerta in calo in Asia, Europa

di Pınar Polat - ppolat@chemorbis.com
  • 26/05/2020 (11:10)
Dopo aver visto perdite costanti da fine gennaio, i mercati spot dell’etilene in Asia ed Europa hanno visto degli aumenti di recenti a causa dell’offerta ridotta per dei fermi impianto programmati e non nelle regioni.

Trend rialzista iniziato prima in Asia rispetto all’Europa

Dopo essere rimbalzati dai minimi storici nella seconda metà di aprile, i prezzi spot dell’etilene su base CFR Cina hanno esteso gli aumenti alla quarta settimana. Secondo il Price Wizard di ChemOrbis, i prezzi spot sono aumentati di $320/ton, pari al 90%, in questo periodo.

I prezzi spot su base FD NWE, d’altra parte, sono tornati in aumento a inizio maggio dopo aver registrato i livelli più bassi da quando ChemOrbis ha iniziato a tenerne traccia, nel 2007. I prezzi spot sono aumentati di $161/ton o del 53% nelle ultime due settimane, come mostrato dai dati di ChemOrbis.



Cosa ha causato gli aumenti dopo mesi di ribassi?

Gli aumenti in entrambi i mercati sono stati supportati dall’offerta in calo. Mentre il mercato asiatico è diventato corto per i fermi impianto di alcuni cracker in Cina e Giappone, il mercato europeo ha visto i fermi impianto di alcuni cracker nella regione oltre a un fermo non programmato del cracker di Borealis in Svezia. La società ha dichiarato forza maggiore sulla produzione dal cracker di Stenungsund da 625,000 ton/anno di produzione di etilene a inizio maggio.

Per seguire le notizie più aggiornate sull’etilene, consulta le Production News di PE.

Oltre ai problemi di offerta, ci sono altri fattori a supporto degli aumenti dei prezzi spot dello stirene.

Prezzi nafta in rialzo in Asia, Europa

Secondo i dati di ChemOrbis, i prezzi spot della nafta su base CFR Giappone e CIF NWE hanno chiuso la settimana conclusasi il 22 maggio ai livelli massimi da inizio marzo, grazie ai future del petrolio in salita.

Domanda robusta dalla Cina si aggiunge agli aumenti in Asia

I player del mercato hanno riportato che la domanda di etilene dalla Cina dalla fine della lunga pausa per la Festa dei Lavoratori è stata forte grazie ai tassi di utilizzo elevati negli impianti di stirene, ossido di etilene e PVC.

Contratto C2 giugno atteso in aumento dopo tre mesi

In Europa, i contratti dell’etilene di marzo, aprile e maggio sono stati chiusi con diminuzioni rispettivamente di €50/ton, €200/ton e €100/ton. Tuttavia, le attese del mercato per giugno indicano per lo più un aumento.

Considerando i costi in rialzo del petrolio e dei prezzi spot del monomero durante maggio, sono attesi aumenti sul mese fino a €50/ton per il prossimo contratto del monomero.


Prova Gratuita
Login