Skip to content




Mercati

Asia Pacifico

  • Cina
  • SEA & India
  • (Indonesia, Vietnam, Malaysia, Singapore, Philippines, Thailand, India)
  • Europa

  • Italia
  • Nord Europa
  • (Austria, Belgio, France, Germania, Paesi Bassi, Svizzera)
  • Africa

  • Egitto
  • Africa
  • (Algeria, Tunisia, Libya, Marocco, Nigeria, Kenya, Tanzania, Sudafrica)

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:

Mercati stirenici mostrano stabilizzazione dopo due mesi di aumenti in Europa

di Manolya Tufan - mtufan@chemorbis.com
  • 01/04/2024 (11:53)
I mercati regionali degli stirenici hanno subito forti aumenti di prezzo negli ultimi due mesi, supportati dai prezzi dello stirene in rialzo e dalle scarse offerte di importazione. L’attività di acquisto è rallentata a marzo in risposta ai livelli di prezzo elevati, mentre i mercati del PS e dell’ABS hanno dato segni di stabilizzazione verso aprile.

Prezzi PS toccano massimo di un anno e mezzo

Anche se i recenti livelli di prezzo si attestano leggermente al di sotto dei livelli di inizio marzo in seguito ad alcune revisioni, sia i prezzi del GPPS che dell’HIPS estr. si attestano ai loro livelli massimi da settembre 2022. Il Price Index di ChemOrbis ha mostrato che la media settimanale per entrambi i gradi ha registrato aumenti cumulativi di €400/ton da quanto il trend rialzista è iniziato a febbraio per essere riportati a €1850-1880/ton per il GPPS e a €1950-1980/ton per l’HIPS, tutti su base FD, pagamento differito a 60 giorni.

FD–Italy–NWE–PS–GPPS–HIPS

ABS vede aumenti fino a €300/ton in 2 mesi

In Italia e in Nord Europa, i prezzi dell’ABS sono stati spinti in rialzo dalla produzione limitata nella regione e dalle scarse importazioni visti i ritardi legati alla crisi nel Mar Rosso e i mercati asiatici in aumento.

Infatti, i prezzi dell’ABS estr. in Italia hanno toccato il massimo di un anno a marzo dopo aver registrato aumenti cumulativi di €300/ton da febbraio. I prezzi dell’ABS iniez. sono aumentati di €280/ton negli ultimi due mesi per toccare i loro livelli massimi da fine maggio 2023. In Nord Europa, i prezzi dell’ABS hanno registrato aumenti di €280/ton per attestarsi ai loro livelli massimi da aprile 2023.

Aspettative da stabili a in leggero rialzo prevalgono per aprile

I player hanno per lo più condiviso aspettative da stabili a in leggero rialzo per il prossimo mese, indicando la domanda in calo da un lato e la spinta dei costi dall’altro.

Nonostante le oscillazioni nel corso del mese, i prezzi spot dello stirene si attestano ancora vicini al loro picco di $1600/ton su base FOB Nord Europa visto il mese scorso. Le aspettative indicano per lo più un risultato da stabile a in leggero rialzo per la prossima chiusura dello stirene. La chiusura del benzene di aprile ha indicato un aumento di €37/ton rispetto a marzo, mentre il contratto del butadiene di aprile è stato chiuso in precedenza in rialzo di €70/ton.

Sul fronte della domanda, le attività di acquisto sono rallentate in vista delle festività di Pasqua. Inoltre, le attività precedenti di pre-buying per proteggersi contro gli ulteriori aumenti di prezzo hanno mantenuto i buyer inattivi, per non parlare dell’inattività nei settori dei derivati per via delle difficoltà economiche. Viste le festività nella regione, è probabile che le attività di trading non migliorino nelle prossime settimane. Questo, insieme al potenziale miglioramento nei livelli di offerta per via dell’arrivo dei carichi di importazione potrebbe impedire ulteriori tentativi di aumento ad aprile, hanno concordato i player.
Prova Gratuita
Login