Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Mercato EPS Turchia vede nuovo giro di aumenti a gennaio

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 13/01/2021 (18:59)
I prezzi di EPS hanno aperto il 2021 in rialzo in Turchia supportati dall’assenza di pressione dalle scorte sui venditori e dal contratto dello stirene in aumento in Europa.

I tassi di nolo non hanno mostrato un calo i forti aumenti registrati a fine 2020, contribuendo allo scenario. Intanto, le attività di acquisto sono state legate alle necessità nelle prime due settimane di gennaio.

EPS Bianco

I produttori domestici hanno cercato aumenti di $110-200/ton per gennaio mentre l’entità degli aumenti varia a seconda del produttore. I range nozionali dell’EPS bianco sono a $1420-1500/ton per il regular e a $1450-1530/ton per il grado infiammabile, entrambi su base FCA Turchia, IVA esclusa. Gli ultimi aumenti seguono l’ aumento di $300/ton di dicembre.

I nuovi aumenti dell’EPS sono stati attribuiti allo stirene in rialzo in Europa per gennaio. I diversi fermi per manutenzione a dicembre 2020 e gennaio 2021 hanno limitato l’offerta da parte dei produttori domestici e dato maggiore supporto ai venditori.

“Se i prezzi del petrolio sosterranno il trend rialzista o resteranno sui livelli attuali, elevati, i prezzi di EPS potrebbero attestarsi oltre la soglia dei $1500/ton il mese prossimo”, hanno osservato i player.

EPS Carbon Black

Anche i prezzi domestici dell’EPS black sono stati riportati in rialzo a $1850/ton FD/ex-warehouse Turchia, IVA esclusa.

Le offerte europee sono aumentate a €1500-1520/ton, con un trader che ha riportato, "L’offerta dalla regione rimane non buona".

Da parte dei buyer, i trasformatori avevano intenzione di soddisfare le proprie esigenze dato che gli ordini dei prodotti finiti sono stati soddisfacenti dall’ultimo trimestre del 2020. "I nostri ordini sono aumentati circa del 30% su base annua. I cittadini sono migrati dalle città alle piccole città o villaggi in risposta ai continui rischi dell’epidemia. Questo ha stimolato il miglioramento dell’abitazione o le vendite di case in diverse parti del paese e ha sostenuto la domanda di EPS", ha affermato un produttore.

Per quanto riguarda febbraio, i player si aspettano che i future del petrolio in rialzo supportino il trend dell’EPS. I future del petrolio ICE Brent Europe e WTI hanno raggiunto i livelli più alti da febbraio 2020 con una media di $56/bbl e $53/bbl, secondo il Price Wizard di ChemOrbis. Dall’altra parte, come si evolverà la domanda di EPS il prossimo mese sarà un fattore da tenere sotto controllo tra i fattori stagionali. I buyer stanno già facendo fatica a riflettere i costi delle materie prime in aumento sui prezzi dei prodotti finiti.

Nei mercati globali, il mercato USA dell’EPS ha mantenuto il trend rialzista nel nuovo anno a causa dell’elevata domanda. Al contrario, i mercati asiatici hanno registrato una tendenza al ribasso dall’inizio di dicembre sotto la pressione dei cali precedenti nei prezzi spot dello stirene e della pausa di fine anno nella regione.
Prova Gratuita
Login