Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Mercato PP Turchia attira origini extraregionali ai massimi degli ultimi 4 mesi

di Merve Madakbaşı - mmadakbasi@chemorbis.com
  • 15/03/2019 (11:46)
Il trend rialzista è iniziato in Turchia a metà gennaio, sulla scia dei problemi di consegna del PP fibra. Gli aumenti hanno visto un ulteriore slancio a marzo perché le interruzioni dal Medio Oriente hanno generato una maggiore domanda da parte dei buyer.

Prezzi import in salita del 7-8% negli ultimi due mesi

Gli aumenti complessivi hanno raggiunto gli $80/ton per la rafia e quasi $100/ton per la fibra da metà gennaio. L’assenza di fornitori dall’Arabia Saudita, compresi NATPET e APC, oltre alle limitazioni da Israele, hanno esercitato una pressione rialzista soprattutto sui prezzi di PP fibra.



Crescono preoccupazioni per spedizioni sospese dall’Iran

I trader sono rimasti cauti con l’attività di sospensione dalla fine del 2018, considerando le preoccupazioni per l’economia in corso che hanno limitato gli acquisti da parte dei clienti.

Inoltre, le offerte di PP dall’Iran sono state sporadiche in vista della festività di Newroz che sarà celebrata alla fine del mese. “La mancanza di autisti di camion ha fatto aumentare gradualmente i tassi di nolo dall’Iran. Alcuni produttori di PP dall’Iran non hanno offerto carichi dallo scorso mese”, hanno affermato i trader.

“Abbiamo lavorato con le scorte al minimo dall’ultimo trimestre dello scorso anno, tenendo in considerazione la domanda calma di prodotti finiti e le limitazioni alla liquidità. I recenti ritardi nelle spedizioni hanno ostacolato i nostri piani di produzione, obbligandoci a cercare materiale in pronta consegna e aprendo la strada a rapidi aumenti da parte dei venditori”, hanno ammesso i trasformatori nella regione meridionale della Turchia.

Turchia attira interesse dei venditori extraregionali

Secondo la media settimanale del Price Index di ChemOrbis, il premio della Turchia sui prezzi di PP omo di importazione in Cina ha raggiunto $115/ton, come si può vedere dal grafico che segue. Il dato indica il premio più ampio della Turchia da novembre 2018.



I trasformatori hanno lamentato “La causa principale dei rapidi aumenti è l’offerta corta, più che la domanda brillante”.

Un crescente numero di offerte di PP omo da USA e Brasile è arrivato in Turchia a marzo, vista l’assenza dei fornitori regolari del Medio Oriente, come anticipato dalla Plastic News di ChemOrbis News In Turchia emergono offerte irregolari PP omo da USA, Brasile nel dettaglio. “La Turchia offre ottimi netback in questi giorni, attirando più venditori dalla Corea del Sud e dall’America”, hanno osservato i player.

I trader hanno riportato di aver venduto senza problemi a prezzi pari o vicini ai loro target di aumento per le origini irregolare, visto l’interesse all’acquisto vivace dei buyer.

Quando migliorerà l’offerta?

I player non si aspettano un visibile miglioramento dell’offerta all’orizzonte. Anche se la APC ha ripreso le operazioni nell’impianto di PP, i trader non si aspettano di ricevere nuove offerte prima di inizio aprile. Inoltre, NATPET non dovrebbe riavviare l’impianto colpito da incendio prima di settembre nel migliore dei casi.

Un trasformatore di grandi dimensioni tuttavia ha commentato “L’offerta migliorerà a partire dalla seconda metà di aprile o inizio maggio, una volta che i carichi extraregionali inizieranno ad arrivare in Turchia”.
Prova Gratuita