Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Mercato PS Turchia ai minimi degli ultimi due anni e mezzo

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 28/11/2014 (11:52)
I prezzi di PS di importazione e nazionalizzato sono in calo da agosto di quest’anno. Il trend è stato sostenuto principalmente dai costi in calo, visto il mercato del petrolio in diminuzione, dalla disponibilità buona e dall’attività limitata. Al momento i livelli di prezzo sono ai minimi degli ultimi due anni e mezzo, secondo il Price Wizard di ChemOrbis.

I mercati di importazione di GPPS e HIPS sono scesi ai livelli minimi da giugno e luglio 2012, dopo le ultime diminuzioni di prezzo in Asia di questa settimana. I prezzi indiani sono diminuiti di $90/ton per GPPS e di $70/ton per HIPS. "Abbiamo ridotto i prezzi a causa dei prezzi del petrolio in calo e della domanda debole da parte dei buyer. Molti trasformatori sono inattivi in questi giorni, perché osservano l’andamento delle materie prime. Dopo le ultime diminuzioni dei prezzi del PS, il gap tra le offerte di importazione e quelle nazionalizzate si è ampliato", ha osservato un trader.

Le offerte di GPPS e HIPS dal Pakistan sono diminuite rispettivamente di $75/ton e $50/ton. "Questi prezzi sembrano competitivi. Potremmo negoziare ancora un po’ con il nostro fornitore, se decidessimo di acquistare. L’outlook del PS non è incoraggiante", ha commentato un trader. Un altro trader ha osservato di avere intenzione di aspettare prima di acquistare, fino a che i prezzi non avranno raggiunto il minimo.



Fonte: ChemOrbis Price Wizard

Il mercato del PS nazionalizzato ha toccato il livello minimo dall’estate del 2012. Il mercato di GPPS è diminuito in media di $120/ton dalla fine della festività del Ramadan, secondo il Price Index di ChemOrbis. L’HIPS è diminuito di quasi $100/ton nello stesso periodo. Il GPPS ha subito una pressione extra dalle ampie scorte di materiale egiziano esente da dazio, entrato in Turchia a livelli competitivi nei mersi precedenti. Di recente il mercato del GPPS ha toccato la soglia dei 2000/ton sui minimi, mentre l’HIPS ha toccato i $2200/ton, con prezzi anche inferiori a questi livelli confermati nel mercato per le stesse origini.

I costi spot dello stirene sono scesi al di sotto dei $1200/ton a metà settimana su base FOB Corea del Sud. Questi indicano diminuzioni di $60/ton sulla settimana, registrando a novembre una diminuzione complessiva di $185/ton. Le ultime cifre sono in media le più basse da giugno 2012, secondo il Price Wizard di ChemOrbis.

I player del mercato non hanno molta fiducia nell’outlook del mercato, indicando la continua pressione dal lato dei costi. Anche dopo che i membri dell’OPEC hanno deciso di lasciare invariati i livelli di produzione a 30 milioni barili/giorno nell’ultimo incontro, tenutosi il 27 novembre a Vienna, i prezzi del petrolio NYMEX sono diminuiti a $71/barile, mentre i prezzi del Brent hanno toccato i $75/bbl per la prima volta da settembre 2010, nel trading infragiornaliero.
Prova Gratuita
Login