Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Mercato PVC in Egitto ancora in calo a gennaio

di Başak Ceylan - bceylan@chemorbis.com
  • 11/01/2022 (11:48)
Le diminuzioni dei prezzi di importazione e domestici del PVC K67-68 non hanno sorpreso i player del mercato in Egitto. Visto lo scarso interesse all’acquisto da parte dei player che evitano di acquistare in un mercato in ribasso, la pressione sui prezzi è cresciuta. Un produttore locale si è avvicinato al mercato con tagli sui prezzi a gennaio.

Offerte PVC USA ancora in calo sulla settimana

Le offerte di PVC K67-68 dagli USA hanno concluso la scorsa settimana con cali di $20-50/ton in un range di $1700-1830/ton CIF Egitto ($1734-1867/ton dazio doganale del 2% incluso). Un fattore chiave che ha minato l’interesse all’acquisto per il materiale statunitense è stato l’aumento dei costi a causa dei recenti dazi anti-dumping imposti ai carichi USA. “Stiamo facendo business back to back perché i buyer mostrano interesse limitato verso il materiale statunitense, considerando i costi in salita”, ha affermato un trader.

Emergono origini irregolari, PVC cinese stabile

Allo stesso tempo, il PVC K67-68 dall’Ucraina è emerso dopo una lunga assenza a $1750-1760/ton CIF Egitto a inizio gennaio. I mercati del PVC in Egitto hanno visto un’ampia gamma di offerte da altre origini a inizio dicembre, con le offerte dal Messico più competitive rispetto alle offerte statunitensi.

Anche se i venditori cinesi hanno aumentato le offerte locali e di esportazione la scorsa settimana, interrompendo un trend ribassista durato buona parte dell’ultimo trimestre, le offerte di PVC K67-68 dalla Cina sono rimaste stabili a $1500-1710/ton CIF Egitto ($1530-1744/ton dazio del 2% incluso) durante la prima settimana del 2022. “I venditori hanno iniziato a riflettere i future del Dalian in rialzo, come risposta ai prezzi in aumento del carbone ma la domanda fragile e l’offerta relativamente ampia hanno lasciato le offerte stabili in Egitto”, ha commentato un trader.

Egypt – Prices – Local – PVC

Mercato locale in calo del 28% dal picco di ottobre 2021

Nel mercato della distribuzione, i livelli sono rimasti stabili la scorsa settimana a EGP32,000-35,000/ton ($1787-1954/ton IVA esclusa) ex-warehouse, cash, IVA inclusa, con i player che hanno riportato domanda e offerta bilanciate. Lo scarso interesse all’acquisto derivato dalla ridotta liquidità e le vendite lente dei prodotti finiti hanno agito da fattore bilanciatore nella prima settimana del mese.

Secondo il Price Index di ChemOrbis, i prezzi locali sono diminuiti di circa il 28% dal picco di ottobre 2021, seguendo i cambiamenti dei prezzi di importazione. Il mercato della distribuzione si attesta ora ai livelli più bassi da agosto 2021.

Sanmar taglia offerte per la terza volta, EPC rimanda riavvio

Il produttore locale di PVC in Egitto TCI Sanmar ha annunciato le offerte di gennaio con diminuzioni di EGP2368/ton ($151/ton) da metà dicembre. Questo segna il terzo taglio consecutivo ai prezzi da metà novembre.

Intanto EPC, uno dei due produttori locali, ha posticipato il riavvio dell’impianto fino a metà gennaio. L’impianto sarebbe dovuto restare fermo due mesi per una manutenzione dal 15 giugno 2021. Il primo rinvio c’è stato a luglio 2021 e il fermo impianto è stato poi esteso da allora..
Prova Gratuita
Login