Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Mercato cinese PP al minimo da quasi 2 anni; outlook 2° metà dell’anno ribassista

di Pınar Polat - ppolat@chemorbis.com
  • 19/06/2019 (10:24)
I Price Index di ChemOrbis mostrano che i prezzi del PP d’importazione e locale in Cina hanno recentemente raggiunto i livelli più bassi da luglio 2017 dopo l’ultimo giro di diminuzioni guidato dalla persistente domanda debole.

Poiché il mercato sta per chiudere la prima metà dell’anno su una nota ribassista, i player non sono molto ottimisti riguardo l’outlook della seconda parte dell’anno, citando l’attuale abbondanza di offerta locale di poliolefine, gli imminenti avvii di impianti di PP e le crescenti preoccupazioni riguardanti la guerra commerciale tra USA e Cina.

Offerte import PP rafia vicine alla soglia di $1000

Come mostra il grafico sotto riportato creato tramite il Price Wizard di ChemOrbis, il mercato locale del PP omo del paese ha seguito un trend ribassista da circa la metà di aprile e i prezzi delle importazioni hanno seguito lo stesso trend nelle ultime sei settimane.

La media settimanale dei prezzi di PP omo rafia su base CFR Cina ha registrato una riduzione complessiva di quasi $100/ton da quando è iniziato il trend ribassista, con il livello minimo del range di prezzo che si è avvicinato alla soglia di $1000/ton.



Nuove capacità di PP rinforzano le preoccupazioni sull’offerta

Le disponibilità locali di poliolefine in Cina sono ampie dalla fine delle festività del Capodanno cinese a febbraio. Le preoccupazioni sull’offerta sono cresciute recentemente per via delle nuove capacità i cui avvii sono previsti in Cina nella seconda parte dell’anno.

Un’ulteriore capacità di circa 5 milioni di ton/anno sarà aggiunta alla capacità totale di PP della Cina se gli avvii dei nuovi impianti saranno completati come previsto.

Domanda fragile tra tensioni commerciali, yuan debole

Le persistenti tensioni commerciali con gli USA e l’’indebolimento dello yuan contro il dollaro USA hanno spinto i buyer cinesi fuori dal mercato, gettando un’ombra sulla prospettiva futura della domanda.

Un trader ha commentato, “Durante la prima parte dell’anno, l’offerta locale di poliolefine in Cina è rimasta lunga. Gli avvii dei nuovi impianti potrebbero portare a un surplus di offerta nel mercato. Non ci aspettiamo di vedere un miglioramento della domanda fino a settembre”.
Prova Gratuita