Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Mercato europeo PE: trend da stabile a in calo prima della pausa estiva

  • 12/08/2016 (10:45)
I player di PE in Europa hanno chiuso le trattative di agosto da rollover a diminuzioni fino a €40/ton prima di lasciare il mercato per la pausa estiva. Le prime attese su settembre, intanto, sono contrastanti.

L’attività di trading è diminuita negli ultimi giorni nella regione, visto l’inizio della pausa estiva. La maggior parte dei buyer ha preferito coprire le proprie necessità, mentre alcuni trasformatori hanno acquistato delle quantità anche per l’inizio di settembre.

Un distributore in Germania ha offerto diversi gradi di PE a rollover per agosto e ha affermato "Stiamo pensando di applicare sconti di €20/ton durante il mese nel tentativo di chiudere più vendite, considerata la domanda non brillante".

Un trasformatore in Italia ha riportato "Abbiamo acquistato volumi extra per coprire le nostre necessità per settembre. Abbiamo pagato un rollover per l’LLDPE c4 e diminuzioni di €40/ton per l’LDPE questo mese". Un altro trasformatore ha affermato "Abbiamo ricevuto offerte di LLDPE e LDPE per agosto, con diminuzioni di €20/ton su luglio. Abbiamo preferito ordinare il materiale in linea con le nostre necessità". Un buyer in Svizzera ha acquistato volumi extra per settembre e ha programmato di chiudere delle trattative extra a fine agosto se troverà dei prezzi competitivi.

I player non si aspettano grandi variazioni per il resto di agosto, mentre sono già emerse le prime attese per settembre. Alcuni player si aspettano un trend in rialzo per il prossimo mese, ritenendo che la domanda aumenterà una volta che i trasformatori saranno rientrati dalle ferie estive e dovranno ristoccare.

Tuttavia, secondo altri player, le materie prime potrebbero non essere di supporto, considerati i prezzi spot dell’etilene in calo e i costi della nafta per lo più stabili in Europa. I prezzi spot dell’etilene sono diminuiti di circa €20/ton su base FD NWE dall’inizio di agosto.

Un produttore di packaging in Italia ha affermato "Non abbiamo acquistato materiale per agosto perché le nostre scorte sono buone. Non crediamo che i prezzi di PE aumenteranno a settembre, perché la domanda non è così buona".
Prova Gratuita