Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Mercato europeo PVC, emergono attese per agosto

  • 20/07/2017 (10:56)
In Europa le trattative del PVC di luglio sono state concluse per lo più con diminuzioni fino a €25/ton rispetto allo scorso mese, dopo che le richieste di rollover dei venditori non hanno attirato interesse all’acquisto. Le attese iniziali per agosto sono iniziate a emergere da stabili a in calo, mentre per settembre sono emerse voci di un possibile rimbalzo.

La ragione principale dietro le attese stabili o in calo è il mercato spot dell’etilene in diminuzione, in cui l’offerta è buona. Alcuni player ritengono che il contratto dell’etilene di agosto possa essere siglato da rollover a diminuzioni, anche se i prezzi in rialzo della nafta potrebbero bilanciare la pressione da parte dell’offerta buona.

Le prossime ferie estive stanno pesando sull’outlook del PVC per il mese di agosto. Un buyer nei Paesi Bassi ha affermato di aver acquistato più materiale questo mese perché le loro scorte sono basse. Ha poi aggiunto "La domanda di agsoto rallenterà perché chiuderemo per tre settimane per la pausa estiva".

Un trader in Italia ha osservato "Ci aspettiamo un trend da stabile a in calo per agosto perché i prezzi dei fedstoch potrebbero registrare diminuzioni". Un trasformatore di tubi in PVC ha commentato "I prezzi hanno spazio per diminuire il mese prossimo, considerando la scarsa attività di trading e i costi in calo dell’etilene".

Per il medio termine, ci sono voci circa un’inversione di tendenza a settembre a causa di alcuni fermi impianto, anche se l’outlook è ancora incerto. Borsodchem chiuderà a breve per una manutenzione programmata mentre la forza maggiore di Vinnolit su S-PVC e soda caustica dalla struttura di Knapsack, Germania, resta in atto. L’offerta dall’est Europa è già stata corta a luglio. Un compoundatore ha affermato "Il k70 da KemOne è limitato e la disponibilità di Anwil è corta". Alcune fonti hanno affermato che l’offerta da Spolana non è ampia.

Un trasformatore in Italia ha affermato che la domanda è stata migliore delle attese a luglio e che i clienti finali hanno preferito fare scorte, in vista di un possibile aumento tra settembre e ottobre.

Un trader in Belgio ha riportato "L’outlook di agosto è stabile, mentre ci aspettiamo un’inversione di tendenza a settembre a causa della pressione rialzista da parte del mercato asiatico".

Anche se saranno possibili delle legere diminuzioni a causa del petorlio e del monomero in calo, i problemi d offerta e la volontà dei produttori di PVC di recuperare i margini dopo aver concesso diminuzioni per tre mesi consecutivi potrebbero portare a leggeri aumenti a settembre, secondo quanto osservato da diversi player del mercato.
Prova Gratuita