Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Mercato italiano PP termina trend rialzista di quattro mesi

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 06/08/2014 (15:16)
In Italia, il mercato italiano del PP ha terminato il trend rialzista che si è verificato negli ultimi quattro mesi e ha iniziato agosto con un trend da stabile a in leggero calo per i costi delle materie prime in calo e la scarsa attività di trading per le vacanze. Il contratto del propilene di agosto è stato chiuso in calo di €20/ton sul mese scorso a €1155/ton FD NWE la scorsa settimana.

Un produttore del Nord Europa ha annunciato i nuovi prezzi di agosto a rollover dopo aver chiuso i GA di luglio con incrementi di €15-20/ton. Una fonte del produttore ha riferito, “Potremmo rivedere i prezzi a fine mese in base alla situazione della domanda. Sebbene crediamo che alcuni buyer possano chiedere sconti, non abbiamo intenzione di concedere diminuzioni maggiori al calo del contratto di €20/ton”.

Un produttore del Sud Europa ha mantenuto i prezzi di luglio invariati ad agosto. Una fonte del produttore ha riportato di aver ricevuto solo qualche richiesta per agosto e ha aggiunto che potrebbero concedere sconti pari al calo del contratto del propilene verso fine mese.
Sebbene i produttori vorrebbero mantenere i prezzi, alcuni sconti sono già riportati nel mercato spot. Un distributore ha chiuso delle trattative di agosto per il PP omo dal Nord Europa con sconti di €20-30/ton sul mese scorso. Un altro distributore ha riportato di aver ridotto i prezzi di PP dal Sud Europa di €15/ton su agosto, commentando che la domanda è debole per la pausa estiva.

Un altro distributore ha espresso la sua idea di vendita di agosto per i carichi dal Sud Africa con sconti di €20/ton mentre ha offerto a rollover i carichi dal Nord Europa indicando di avere allocazioni limitate per questa origine. Tuttavia, il distributore non esclude la possibilità di concedere sconti nelle prossime settimane.

Un trasformatore ha riportato di aver acquistato del materiale dal Nord Europa in calo di €20/ton su luglio. Ha commentato, “Abbiamo ricevuto anche delle offerte per carichi dall’Estremo Oriente a rollover su luglio. La domanda di prodotti finiti è debole e siamo coperti per ora, ma potremmo fare ulteriori acquisti più avanti se la domanda aumenterà”.
Prova Gratuita
Login