Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Mercato locale PVC Cina rimbalza dopo aver toccato i minimi

  • 06/12/2017 (11:57)
In Cina i prezzi locali di PVC hanno registrato degli aumenti questa settimana, dopo aver raggiunto i livelli minimi da circa fine giugno. Nonostante la domanda bassa per la bassa stagione in corso per le applicazioni di PVC, sono emersi prezzi in rialzo soprattutto a causa del mercato dei future, che ha registrato un incremento complessivo di $49/ton tra il 4 e il 5 dicembre.

Secondo i prezzi medi settimanali del Price Wizard di ChemOrbis, i prezzi locali di PVC acetilene ed etilene hanno visto un aumento di recente, dopo aver seguito il trend ribassista da inizio settembre.



Una fonte di un produttore di PVC acetilene ha osservato "I prezzi locali sono aumentati questa settimana sulla scia del rimbalzo del mercato dei future. Le offerte di esportazione sono aumentate di $20/ton, a causa dei prezzi locali in salita".

Un trader ha commentato "Il mercato locale del PVC è aumentato leggermente dalla fine della scorsa settimana a causa dei future in rialzo. Crediamo che l’andamento del mercato locale dipenderà dai mercati dei future".

Un trader di Taiwan ha commentato "Il mercato locale in Cina è in salita. Speriamo che questi aumenti restino in atto nei prossimi giorni e che supportino i nuovi prezzi del produttore di Taiwan".

I player di PVC in Asia sono in attesa dell’annuncio di gennaio da parte del maggiore produttore di Taiwan per vedere se il sentimento debole in atto continuerà o meno. Alcuni player ritengono che non ci sia spazio per ulteriori diminuzioni sulle offerte del produttore, poiché i prezzi sono già diminuiti a un certo livello negli ultimi mesi.

Oltre al recente rimbalzo nel mercato locale cinese, e agli aumenti modesti visti nel mercato indiano nell’ultima settimana anche i prezzi dell’etilene in rialzo in Asia dovrebbero supportare il produttore di Taiwan. Tuttavia altri player sostengono che l’offerta più che sufficiente in India e nel Sudest Asiatico e la possibile attività di destoccaggio in vista della fine dell’anno possano eclissare le attese di aumenti.
Prova Gratuita