Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Mercato rafia più forte del mercato della fibra in Turchia

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 26/11/2014 (18:15)
Il mercato del PP rafia in Turchia è piuttosto attivo di recente, a causa dell’offerta in pronta consegna limitata di questo prodotto che ha portato a un maggiore interesse all’acquisto in questi giorni, soprattutto al sud. Al contrario la domanda di fibra resta calma, grazie all’offerta buona.

Un buyer ha detto "I trader e i distributori hanno evitato di fare scorte nell’ultimo periodo a causa delle diminuzioni costanti del PP. Questo ha causato una disponibilità limitata nel mercato locale, che ha visto una ripresa della domanda dei prodotti finiti di sacchi in rafia e sacconi. Anche Petkim è stata assente per un periodo".

Un produttore di sacchi ha detto "La domanda dei nostri prodotti finiti è buona in questi giorni perché siamo nel mezzo dell’alta stagione per i sacchi di carbone. Non compriamo comunque oltre le nostre necessità perché i prezzi potrebbero diminuire ancora, in linea con i mercati in calo delle materie delle materie prime".

I buyer di fibra, tuttavia, sono rimasti inattivi a causa dei prezzi in calo e dei loro business deboli. I buyer ritengono inoltre di poter trovare dei carichi in caso di necessità.

I player stanno osservando da vicino il mercato del petrolio, così come la prossima chiusura del contratto del propilene in Europa. Come risultato di un maggiore interesse all’acquisto per la rafia, i prezzi di questo prodotto non hanno registrato grandi variazioni questa settimana, mentre i carichi sauditi sono offerti a 1380-1400/ton CIF, cash, dazio 6.5%. Le offerte saudite di fibra sono diminuite però di $20-30/ton sulla settimana a $1515-1560/ton CIF, cash.
Prova Gratuita
Login