Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Migliora ancora il sentimento del PVC in India nonostante i cali da Taiwan per agosto

di Pınar Polat - ppolat@chemorbis.com
  • 15/07/2021 (10:59)
Il mercato del PVC in India ha visto un inizio mese rialzista, mettendo fine a dieci settimane consecutive di cali. Questo in risposta alla crescita della domanda nel paese. Il sentimento ha continuato a migliorare di recente nonostante le offerte in calo del produttore di Taiwan per agosto.

Tuttavia, è fondamentale affermare che la politica di prezzo del produttore per agosto giustifica l’incremento della domanda in India perché le nuove offerte hanno visto dei tagli moderati rispetto ai cali di $150/ton visti a giugno e luglio.

Le offerte del PVC K67-68 per agosto da parte del produttore per l’India sono diminuite di $60/ton sul mese a $1330/ton CIF India, senza sconti per volumi disponibili.

Quote dal produttore per l’India inferiori al solito

Diversi trader hanno riportato che il produttore di Taiwan ha venduto tutte le quote di agosto il giorno stesso dell’annuncio. Le quote di agosto del produttore erano però inferiori rispetto al solito.

Il grande produttore ha ridotto drasticamente le allocazioni mensili per l’India, da circa 21,000-25,000 ton a meno di 11,000-12,000 ton per agosto. “Questo ha fatto sì che i buyer indiani cercassero altri fornitori per i nuovi acquisti”, ha osservato un trader.

Offerte import in lieve calo, sentimento supportato da fattori rialzisti

Il range complessivo delle offerte di PVC K67-68 è rimasto stabile o in calo di $20/ton sulla settimana a $1330-1450 CIF India, cash.

Anche se le offerte del PVC di importazione in India hanno visto un calo questa settimana, dopo il listino prezzi del produttore di Taiwan per agosto, il sentimento ha continuato ad avere supporto dall’entusiasmo per gli acquisti, dal petrolio in aumento e dall’atteggiamento rialzista dei produttori locali.

Fornitori locali aumentano ancora le offerte

Diversi produttori locali in India hanno applicato aumenti sulle offerte di K67 per la seconda settimana consecutiva citando le condizioni migliorate della domanda.

Secondo il Price Index di ChemOrbis, la media settimanale delle offerte di PVC K 67-68 ex-warehouse India, cash sono aumentate in tutto di $14/ton per raggiungere i $1688/ton.

Notizie positive sul Covid; commenti diversi su impatto dei monsoni

La battaglia dell’India contro il Covid è stata una delle più brutali a livello globale.

Dopo la prima ondata a settembre 2020, il paese ha registrato un aumento giornaliero delle infezioni da marzo 2021 e la domanda è rimasta sotto pressione da aprile.

Questa settimana le notizie riportano che il numero di infezioni giornaliere è diminuito ai minimi degli ultimi quattro mesi.

Un trader ha commentato “In India la sensazione è che siamo nella direzione di un recupero dell’economia, anche se ci sono timori circa una possibile terza ondata di COVID-19. I prezzi di mercato sono aumentati a luglio, assieme alla domanda, con un ritardo delle piogge monsoniche nelle parti settentrionali dell’India considerato positivo per le vendite di PVC”.

La stagione dei monsoni di solito si estende da giugno a settembre. Le richieste sono in calo in India poiché le attività dei settori agricolo e delle costruzioni stanno rallentando per le forti piogge.

D’altra parte, un altro trader che opera nel mercato locale ha affermato “Anche se la stagione dei monsoni è iniziata, crediamo che non ci saranno ulteriori cali sui prezzi di PVC”.
Prova Gratuita
Login