Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Ministri delle finanze UE concordano pacchetto incentivi da 500 miliardi di euro

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 10/04/2020 (15:31)
L’Eurogruppo, un organo informale in cui si incontrano i ministri degli Stati membri della zona euro, ha annunciato una politica economica globale in risposta allo scoppio del COVID-19.

I ministri delle finanze dell’UE hanno dichiarato di aver concordato tre reti di salvataggio e un piano di recupero e hanno delineato le misure in una relazione pubblicata il 9 aprile.

La prima rete di salvataggio che l’Eurogruppo ha concordato di raccomandare per l’approvazione finale è stata un prestito di €100 miliardi ($109 miliardi) da utilizzare per proteggere lavoratori e posti di lavoro. La seconda rete di salvataggio era un prestito di €200 miliardi ($219 miliardi) per le imprese in difficoltà, in particolare le PMI. La rete di salvataggio finale è stata un accesso a €240 miliardi ($263 miliardi) per tutti gli Stati membri della zona euro, che dovrebbe offrire un certo sollievo durante la crisi di COVID-19.

“Aggiungono circa 500 miliardi di euro: un cambiamento radicale nel coordinamento economico all’interno dell’Unione. Questo piano di emergenza proteggerà il nostro tessuto economico e sociale, mentre ci immergiamo in una recessione ", ha detto Mário Centeno, presidente dell’Eurogruppo, in un comunicato stampa.

I ministri delle finanze dell’UE hanno inoltre convenuto di lavorare su un fondo di recupero temporaneo per aiutare a rilanciare le economie della zona euro. Tuttavia, i dettagli relativi a questo fondo di recupero non erano disponibili al momento della pubblicazione.
Prova Gratuita
Login