Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Mitsubishi Chemical: possibile cessione joint venture in India

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 22/06/2016 (17:14)
Secondo quanto riportato dai media, la società del Giappone Mitsubishi Chemical Corporation ha intenzione di cedere la maggior parte delle sue azioni nella joint venture MCC PTA a Haldia (India). La società detiene il 66% delle quote della joint venture. E’ stato riportato che Mitsubishi Chemical ha avviato i negoziati con la società di private equity The Chatterjee Group per la cessione delle sue azioni.

La decisione della società è stata attribuita ai deboli risultati finanziari di MCC PTA derivanti dallo squilibrio di domanda e offerta in Asia dovuto all’eccesso di produzione della Cina e alle sue numerose esportazioni.

Sono diversi gli investitori secondari di MCC PTA, tra cui Mitsubishi Corporation e Nissho Iwai Corporation (9%), Tomen Corporation e Marubeni Corporation (5%), e Sumikin Bussan Corporation (2%).

L’impianto di MCC PTA a Haldia ha una capacità produttiva di 1.27 milioni ton/anno, secondo una dichiarazione sul sito web della società.
Prova Gratuita
Login