Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Mitsubishi (Giappone) riavvia cracker n. 2 a luglio

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 29/05/2014 (12:50)
La società giapponese Mitsubishi Chemical ha intenzione di riavviare il cracker n. 2 di Kashima a inizio luglio, secondo fonti di mercato. Il cracker era stato chiuso il 9 maggio per una manutenzione e per un progetto di ampliamento.

Attualmente il cracker è in grado di produrre 776,000 ton/anno di etilene e 260,000 ton/anno di propilene. Con il completamento del progetto di ampliamento, la capacità produttiva di etilene del cracker aumenterà di 50,000 ton/anno.

Il 3 maggio la Mitsubishi ha chiuso il cracker n. 1 di Kashima in modo permanente per la domanda debole di etilene. Il cracker era in grado di produrre 375,000 ton/anno di etilene e 170,000 ton/anno di propilene.

Un altro produttore giapponese, Asahi Kasei, sta operando su un cracker di Mizushima a circa il 90% di capacità. Il cracker è in grado di produrre 470,000 ton/anno di etilene e 300,000 ton/anno di propilene.
Prova Gratuita
Login