Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Nessun accordo per tetto produttivo durante meeting OPEC

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 03/06/2016 (17:15)
Secondo quanto riportato dai media, l’OPEC non è riuscita a trovare un accordo per quanto riguarda la politica da adottare verso la produzione petrolifera durante il meeting di ieri a Vienna, a causa dell’insistenza dell’Iran nel voler aumentare la sua produzione. Dall’altra parte, l’Arabia Saudita ha promesso che non immetterà barili di petrolio aggiuntivi sul mercato.

L’OPEC ha inoltre deciso di nominare il nigeriano Mohammed Barkindo come nuovo segretario generale dell’organizzazione. La resistenza dell’Iran ha fatto sì che il meeting si chiudesse senza che fosse raggiunto un accordo riguardante una nuova politica da adottare o un limite di produzione, nonostante la proposta avanzata dall’Arabia Saudita e dai suoi alleati del Golfo di creare un nuovo tetto massimo per la produzione.

Il Ministro del petrolio dell’Iran Bijan Zanganeh ha affermato che l’Iran non supporterà nessun limite di produzione collettivo e che vuole invece negoziare per avere delle quote di produzione individuali. Secondo il ministro, l’Iran dovrebbe avere una quota pari al 14.5% della produzione complessiva dell’OPEC. La produzione complessiva dell’OPEC attualmente si attesta a 32.5 milioni di barili al giorno (bpd), fornendo all’Iran una quota di 4.7milioni di bpd, superiore alla sua produzione attuale di 3.8 milioni di bpd, in base alle stime dell’Iran.
Prova Gratuita
Login