Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Nigeria chiede risarcimento a Shell per perdita di petrolio nel 2011

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 04/12/2014 (13:14)
Secondo fonti di mercato, l’Assemblea nazionale della Nigeria sta ha chiesto un risarcimento di $3.96 alla Shell per una fuoriuscita di petrolio dal giacimento di Bonga, sulla base delle ultime verifiche sul danneggiamento dell’ambiente.

La decisione non vincolante arriva dopo anni di analisi da parte delle agenzie di stato nigeriane, che hanno proposto un range di sanzioni fino a $11.5 miliardi.

Il giacimento di Bonga produceva 200,000 barili al giorno al momento della fuoriuscita, Shell si era assunta la responsabilità dell’accaduto e aveva ripulito l’area. Tuttavia il Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente ha criticato Shell nel passato, poiché la società non avrebbe fatto abbastanza per pulire le perdite e conservare le infrastrutture.

La Nigeria è il maggiore produttore di petrolio in Africa ed è membro dell’OPEC.
Prova Gratuita