Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Nigeria, sindacati lavoratori del petrolifero iniziano sciopero

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 16/12/2014 (13:37)
Secondo fonti dei media, i sindacati dei lavoratori del settore petrolifero in Nigeria hanno iniziato uno sciopero ad oltranza lo scorso lunedì. Tuttavia, nonostante lo sciopero, la produzione del maggiore produttore africano di petrolio non dovrebbe essere colpita.

Il Petroleum and Natural Gas Senior Staff Association of Nigeria (PENGASSAN) e il Nigeria Union of Petroleum and Natural Gas Workers stanno protestando contro l’incapacità del governo nel mantenere l’efficienza delle raffinerie nazionali. Inoltre i sindacati stanno sottolineando il fatto che il governo non ha ridotto i prezzi dei carburanti per i consumatori, nonostante i prezzi del petrolio siano in costante calo.

I sindacati affermano che lo sciopero colpirà la produzione di petrolio perché tutte le produzioni sono ferme. Tuttavia una fonte del settore ha affermato che lo sciopero non dovrebbe colpire la produzione della Nigeria, poiché chiudere tutti i siti produttivi sarebbe un gesto davvero estremo e richiederebbe una maggiore unità tra i lavoratori rispetto a quella che di solito i sindacati riescono a mantenere.

Uno altro sciopero, tenuto a settembre, aveva causato solo l’interruzione della distribuzione del petrolio in Nigeria. Solo l’offerta di gas naturale in Ghana era stata colpita leggermente, ma il paese non aveva comunque subito interruzioni.
Prova Gratuita