Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Nissan chiuderà stabilimenti produttivi in Spagna, Indonesia

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 28/05/2020 (16:05)
Nissan Motor Co., Ltd., una casa automobilistica multinazionale giapponese, ha annunciato un nuovo piano quadriennale che prevede la razionalizzazione dei costi e l’ottimizzazione del business il 28 maggio.

La società ha dichiarato che ridurrà "le operazioni non redditizie e le strutture in eccedenza" per raggiungere i suoi obiettivi di crescita entro la fine dell’anno fiscale 2023.

Di conseguenza, il nuovo piano di trasformazione prevede la chiusura del suo stabilimento a Barcellona in Spagna. Secondo le fonti dei media locali spagnoli, la decisione della società comporterà la perdita di circa 3,000 posti di lavoro.

Inoltre, Nissan chiuderà anche il suo stabilimento di produzione in Indonesia e si concentrerà sullo stabilimento della Tailandia come base unica di produzione nell’ASEAN.

La notizia ha seguito i pessimi risultati finanziari della società per l’anno fiscale 2019, che si è concluso il 31 marzo 2020. I risultati di Nissan hanno mostrato una perdita netta di 671 miliardi di yen ($6.2 miliardi) per l’anno che si è concluso a marzo, segnando la sua peggior performance in quasi 20 anni.

Le vendite globali di veicoli di Nissan ad aprile 2020 sono diminuite del 41.6% su base annua e i dati sono diminuiti anche per il periodo gennaio-aprile 2020 circa del 31.1% su base annua.

I dati hanno anche mostrato che la produzione globale di veicoli di Nissan è crollata del 62.4% su base annua ad aprile 2020, a seguito dei lockdown dovuti al virus. Rispetto al periodo di gennaio-aprile 2019, la produzione globale è diminuita del 37.4%.

In una prospettiva analoga, i partner dell’alleanza di produzione automobilistica Nissan, Renault e Mitsubishi Motors hanno annunciato un nuovo modello commerciale di cooperazione il 27 maggio. Come parte di questo nuovo modello, le società riorganizzeranno la loro produzione globale nominando diverse parti del mondo come "regioni di riferimento" per migliorare la competitività e la redditività.

Di conseguenza, Nissan sarà il riferimento per Cina, Nord America e Giappone; Renault in Europa, Russia, Sud America e Nord Africa; e Mitsubishi Motors nell’ASEAN e in Oceania.
Prova Gratuita
Login