Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Nord Europa, player di PE in attesa di diminuzioni per febbraio

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 29/01/2015 (17:45)
I player del nord Europa stanno chiudendo il business del PE di gennaio con diminuzioni fino a €120/ton. In seguito al contratto dell’etilene di febbraio, il quale è stato chiuso in ribasso di €70/ton rispetto a gennaio a €810/ton FD NWE ieri, persistono le aspettative di ribassi nel mercato del PE. Tuttavia, le riduzioni dovrebbero essere minori rispetto al calo di tre cifre concesse questo mese.

Un distributore in Belgio ha concluso le trattative di gennaio con diminuzioni di €100/ton. Il venditore ha commentato che si aspetta che i prezzi di PE scendano ancora a febbraio in vista di una stabilità a marzo e ha aggiunto che si aspetta una buona domanda poiché i buyer stanno tenendo le scorte basse. Un altro distributore, che ha venduto dei carichi del Medio Oriente di PE con ribassi di €100/ton rispetto al mese scorso, ha detto che si aspetta che i prezzi di PE raggiungano il livello minimo a febbraio prima di stabilizzarsi nei prossimi mesi.

In Germania, un trasformatore ha siglato i suoi accordi a volume con diminuzioni di €100-120/ton. Secondo il buyer, i prezzi di PE potrebbero stabilizzarsi a marzo-aprile a seconda delle materie prime e della domanda.

I prezzi spot di PE per la fine di gennaio sono a €1090-1170/ton per LDPE, a €1120-1180/ton per LLDPE e a €1070-1170/ton per HDPE FD, pagamento a 60 giorni.
Prova Gratuita
Login