Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

OCSE aumenta previsioni di crescita della Turchia

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 26/11/2014 (17:26)
L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) ha annunciato le previsioni di crescita delle economie globali il 25 novembre. L’OCSE ha aumentato le previsioni di crescita dell’economia della Turchia al 3% rispetto al tasso di crescita del 2.8% previsto per quest’anno, mentre l’organizzazione ha ridotto le previsioni di crescita per l’economia della Corea del Sud al 3.5% da un tasso di crescita del 4% nel 2014.

Tuttavia l’Organizzazione ha abbassato le previsioni di crescita della Turchia per il 2015 al 3.2%, rispetto al 4% precedente. L’Organizzazione ha affermato che la crescita stimata della Turchia non sarà in grado di evitare un aumento della disoccupazione. Secondo la relazione dell’OCSE, il tasso di inflazione della Turchia sarà del 9% rispetto alle stime iniziali dell’8% quest’anno, mentre l’inflazione del paese nel 2015 sarà del 7.4% invece che del 6.5%.

L’OCSE prevede che l’economia della Corea del Sud crescerà del 3.8% nel 2015, in calo rispetto alle stime precedenti del 4.2% la relazione mostra che le stime sui consumi dei privati nel paese aumenteranno del 35 nel 2015 rispetto al dato stimato dell’1.8% del 2014. La disoccupazione dovrebbe attestarsi al 3.4% nel 2015 rispetto al 3.5% di quest’anno.

Per l’economia globale, l’OCSE ha previsto una crescita del 3.3% per il 2014 e del 3.7% per il 2015. Le stime sulla crescita dell’Organizzazione per il 2015 sono riportate al 3.1% per gli USA, all’1.1% per la Germania, all’1.1% per l’Eurozona, allo 0.8% per il Giappone e al 7.1% per la Cina.
Prova Gratuita
Login